๐——๐—ฒ๐—ป๐—ป๐˜† ๐—ญ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฑ๐—ผ ๐—ฐ๐—ผ๐˜€๐˜๐—ฟ๐—ฒ๐˜๐˜๐—ผ ๐—ฎ๐—น ๐—ฟ๐—ถ๐˜๐—ถ๐—ฟ๐—ผ ๐—ฎ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—ฆ๐—ฎ๐—น๐—ถ๐˜๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น ๐—–๐—ผ๐˜€๐˜๐—ผ

Questo articolo รจ anche in formato audio

Arcade (TV) – Un fine settimana da dimenticare in fretta per il plurititolato Denny Zardo che, al volante della Fiat X 1/9 in configurazione โ€œSilhouetteโ€ di 3ยฐ Raggruppamento, si รจ presentato al via della ventinovesima edizione della Salita del Costo con lโ€™obiettivo di saggiare le potenzialitร  della vettura dopo i problemi tecnici riscontrati nel corso della 2 Ore di Magione dello scorso novembre.

๐Ÿ“ท Ph. RR Roby Race

Nella giornata di prove del sabato, oltre al freddo pungente, si รจ dovuto fare i conti anche con la neve che ha reso ancora piรน insidioso il percorso di gara giร  interessato dalla coltre bianca nella notte precedente lโ€™inizio della competizione.
Dopo un positivo avvio nella prima tornata di ricognizione dove ha fatto registrare il nono tempo assoluto tra le autostoriche, il driver trevigiano, nel corso della seconda salita, รจ stato tradito dalla rottura del motore a pochi metri dalla bandiera a scacchi riuscendo comunque ad oltrepassare il traguardo e terminando la sua corsa firmando il settimo crono nella generale ed il terzo di Raggruppamento.
Non potendo intervenire sulla vettura, termina con un nulla di fatto la partecipazione alla gara vicentina del pilota di Arcade.