𝗣𝗲𝗱𝗮𝘃𝗲𝗻𝗮 𝗻𝗲𝗹 𝘄𝗲𝗲𝗸-𝗲𝗻𝗱 𝗱𝗶 𝗩𝗶𝗺𝗼𝘁𝗼𝗿𝘀𝗽𝗼𝗿𝘁

Questo articolo è anche in formato audio

Vittorio Veneto (TV) – Il fine settimana alle porte sarà ricco di sfide, come spesso accade, per gli alfieri della scuderia capitanata da Antonio Tomasi

🇮🇹 Giunta alla sua trentottesima edizione, la Pedavena Croce d’Aune è pronta ad accogliere i ventitré portacolori del sodalizio vittoriese che andranno ad affrontare il decimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna nonché sesto round del Trofeo Italiano Velocità Montagna zona Nord.
Di scena tra le autostoriche il trevigiano Roberto Vincenzi con la splendida BMW M3 di gruppo J2 N>2000, nella Racing Start Plus saranno alllo start, invece, Adriano Capraro, che saggerà le potenzialità dell’Opel Adam in 1600, Mara De Col che abbandona momentaneamente il quaderno delle note per sedersi al posto di guida della Renault New Clio 2.0 ed Adriano Pilotto che prenderà il via con la consueta grinta al volante dell’Honda Civic Type – R di classe 2000.
In Produzione di Serie belle le sfide che si prospettano in 1600 dove troviamo Remo De Bastiani e la sua Honda Civic EK4 ed in 2000 dove saranno i due drivers delle Renault Clio RS Michele Da Ros e Flavio Vettoretto e la Williams di Massimo Cerri a difendere i colori del team.
Gruppo N classe 1600 per l’azzurra Peugeot 106 di Elia Favaro, Walter Cervo, in Produzione Evo, risale sulla 106 della casa del leone dopo averla testata positivamente all’Alpe del Nevegàl mentre l’’esperto “Brik” andrà a caccia di una posizione al vertice in gruppo A con la Skoda Fabia R5 iscritta tra le 3000.
Prosegue la rincorsa al titolo tricolore in gruppo E1 Italia 1600 di Giovanni Regis al volante della performante Peugeot 106, Alex Bet su Peugeot 205 GTI e Maurizio Boschi su Opel Astra Kit si giocheranno le proprie chances di cogliere un ottimo risultato in classe 2000 mentre ritorna alle competizioni in salita il pistard trevigiano Romy Dall’Antonia che per l’occasione affronterà la salita bellunese con una Porsche 991 GT3 Cup di categoria GT3 oltre 3000.
Non poteva di certo mancare all’appello il veloce Michele Ghirardo che, con la sua Lotus Exige Cup 260, sarà sicuro protagonista del gruppo E2-SH classe oltre 3000.
Sette i piloti che saranno presenti tra le ruote scoperte a partire da Paolo Venturi su Elia Avrio ST09 Evo18 di classe E2 – SC 1400, Renato Sartoretto su Osella PA 21S E2 – SC 2000, il lucano Achille Lombardi con l’Osella PA2000 di E2-SC 2000, il mantovano Renzo Meneghetti su Lucchini BMW di gruppo E2 – SC 3000, Francesco Turatello con la bella Wolf Thunder GB08 di E2-SS 1000 ed i due trentini Gino Pedrotti su Formula Renault Tatuus E2-SS 2000 ed il fresco vincitore del titolo europeo di gruppo E2-SS Christian Merli su Osella FA30 Zytek LRM di classe 3000.

www.vimotorsport.it