26^ Salita del Costo: 151 iscritti

Quaranta tra le storiche, centoundici nelle moderne

Roma. Gara di apertura del Trofeo Italiano velocità Montagna zona nord, si correrà questo fine settimana la 26^ Salita del Costo, organizzata dal Rally Club Team di Renzo De Tomasi.

Le storiche apriranno le ostilità con la sfida tutta Porsche tra la 911 RSR di Giampaolo Basso, secondo lo scorso anno, la SC di Giuseppe Gallusi e la 906 di Mario Sala, terzo domenica scorsa alla Bologna – San Luca; da tenere d’occhio la Fiat Dallara X1/9 di Remo De Carli.

Nelle moderne si rinnova il vivace confronto tra il vicecampione europeo Cristian Merli, con la nuova Osella FA 30, e il pluricampione continentale e nazionale Simone Faggioli, sulla Norma M20FC. Altri protagonisti Paride Macario su Osella FA 30; Francesco Mercuri con la Wolf GB08; Alessandro Tinaburri e Gino Pedrotti su Formula; su due Lancia Delta “Proto” Franco Giacomazzi e Marco Sbrollini.

Tra i piloti locali al via Lino Vardanega con una Mitsubishi Lancer. Daranno spettacolo le BMW M3 di Giuseppe Zarpellon e Michele Massaro; nella categoria GT ci saranno Ferrari F430 e 458, Lamborghini Huracan, Porsche GT3 e l’attesa Maserati MC di Michele Ceccato.

Oggi le verifiche sportive e tecniche nella zona industriale di Caltrano; domani le due manche di ricognizione; domenica dalle 11 le partenze. Premiazioni e chiusura manifestazione al Municipio di Cogollo del Cengio alle 17.30.

Ulteriori informazioni e i documenti di gara: www.rallyclubisola.it

X