4° Coppa Faro con la presentazione di domani prende il via l’ultimo round del CIVSA 2021

Questo articolo è anche in formato audio

Pesaro- In attesa della conferenza stampa di domani giovedì 7 ottobre, che si terrà nella Sala Rossa del Comune di Pesaro nella quale verrà presentata ufficialmente la 4^ edizione della “Coppa Faro”, diamo qualche anticipazione sulla gara di Pesaro, che chiude il CIVSA 2021.

Stefano Peroni ( Martini Mk32 , Bologna Squadra Corse #16), 3^ Coppa Faro Pesaro

Le verifiche tecniche e sportive per i 79 piloti iscritti si terranno venerdì dalle 15 alle 19 e sabato dalle 8,30 alle 10,30. Sempre sabato 9 alle ore 14,30 scatteranno al semaforo verde le 2 manche di ricognizione dalla Strada Panoramica San Bartolo, all’interno del suggestivo scenario dell’ omonimo Parco Naturale. Domenica la prima manche di gara scatterà alle ore 9, la seconda a seguire. In entrambe le giornate sfileranno in parata auto d’epoca e di Club di marca. Al via tutti i big della categoria ad iniziare dal vincitore della scorsa edizione , Stefano Peroni con la sua velocissima Martini MK32 B.M.W., mentre papà Giuliano, con la sua Osella PA/8, andrà a caccia dell’ennesima vittoria del 3° raggruppamento, oltre a puntare ad un risultato anche nell’assoluta. Da seguire anche la March F.2 ex Vittorio Brambilla, del campione di auto moderne Adolfo Bottura.Altri sicuri protagonisti sui 3,8 km dei tornanti pesaresi saranno i piloti del 4° Raggruppamento con il neo campione Filippo Caliceti, che dovrà vedersela con Mario Massaglia e Piero Lottini, per una sfida tutta fra Osella PA9/90. Comunque tutti i raggruppamenti e le varie classi si preannunciano combattute, come sempre accade nel CVSA. Squadra che vince non si cambia, così anche per questa 4^ edizione l”organizzazione è affidata, per la parte tecnica alla “ P&G Racing s.r.l.”, per la parte amministrativa ancora alla “Intercontact s.r.l”, un contributo determinante è quello degli amici appassionati e “specializzati” in organizzazione come Euno Carini, Renzo Serrani e Roberto Saguatti, il tutto sotto il coordinamento del Direttore Internazionale di gara Fabrizio Bernetti, con la supervisione dell’ideatore Alessandro Rinolfi. Fondamentale il supporto delle Istituzioni locali, al pari delle diverse aziende che hanno voluto essere partecipi con il loro appoggio economico alla gara. Partner ufficiale è “Terra di Piloti e Motori” l’associazione marchigiana nata fra l’intesa dei Comuni di Pesaro e Tavullia, per promuovere il patrimonio motoristico marchigiano, le bellezze della regione e gli appuntamenti sportivi delle Marche. ACI Pesaro-Urbino, presente istituzionalmente e con i suoi commissari di percorso, chiude il cerchio che permette, lo svolgimento di quella che è ormai definita la “salita sul…mare”, per la sua particolare location.
Ufficio stampa Coppa Faro