55^ Trofeo Luigi Fagioli positivo per la scuderia Vesuvio

Questo articolo è anche in formato audio

La 55°edizione del Trofeo Luigi Fagioli si conclude in segno positivo per i nostri portacolori.
Nella pittoresca città medievale di Gubbio, nel cuore dell’Umbria, si è disputata la seconda prova del Campionato Italiano Velocità Montagna.
È stato il trentino Cristian Merli su Osella FA 30 a scrivere il suo nome nell’albo d’oro della salita eugubina dopo un avvincente duello con il pluricampione Simone Faggioli con la Norma M20 FC.
Rientro superpositivo per il campione siciliano Domenico Cubeda, terzo al traguardo con l’Osella FA 30, nuova di aggiornamenti.
Per i nostri, Franco Caruso al volante della Nova Proto NP01-2 è ottavo assoluto mentre Piero Nappi con l’Osella PA30, dopo un testacoda in gara 1,conclude gara due terzo nella E2SC 3000.
Grande prova del reatino NIVOLA su Lola Dome F3 2000, primo nella E2 SS 2000.
Arrembante la gara di Michele Carbone, ottimo terzo su Osella PA21 JRB 1000 in classe E2SC 1000.
Gabriele Mauro, nonostante i problemi di assetto patiti per tutto il weekend, riesce a vincere la categoria GT GTCUP con la Porsche 997.
Il nostro policeman driver Gianni Loffredo con la Mini Cooper SD JCE, nonostante la vittoria in manche 2,è secondo nella classifica finale di classe per poco più di 4 decimi.
Nella fatidica categoria delle bicilindriche di casa Fiat classe 700 gruppo 5, buon 4°posto per Mirko Paletta mentre l’agerolese al debutto, Rodolfo Fusco giunge 6°, a scorre la classifica ci sono poi Francesco Liberato, Francesco Mascolo e l’altro debuttante, il lombardo, Giorgio Davoli.
Nella classe minore delle bicilindriche, la 700 gruppo 2, vittoria con record per il giovane cosentino Remo Tripicchio, anch’egli al debutto a Gubbio.
Tanta sfortuna per Pasquale Tramparulo che dopo la prima manche con problemi al cambio ha preferito dare forfait in gara 2.
Nella speciale classifica per lo Challenge Assominicar fanno bottino di punti Mirko Paletta, Rodolfo Fusco e Francesco Liberato nelle gruppo 5, mentre nelle gruppo 2 sono Remo Tripicchio e Ivan L’Arocca a fare incetta di punti.
Ora l’appuntamento per piloti e sportivi è la classicissima cronoscalata SVOLTE DI POPOLI in programma il prossimo fine settimana tra le valli abruzzesi.

Franco Caruso ( Nova Proto NP01-2 #18)