Vittoria di Cubeda su Osella in gara 1 a Verzegnis

Questo articolo è anche in formato audio

Il catanese si è imposto davanti a Crauso su Norma e Lombardi su Osella, che ha contenuto l’attacco di Conticelli.

Con il tempo dio 2’31″00 Domenico Cubeda al volante dell’Osella FA 30 Zytrek ha vinto gara 1 delal 51 Verzegnis – Sella Chianzutan.

Lotta per il secondo posto vinta dal ragusano Franco Caruso, sempre più a suo agio sulla Norma M20 FC Zytek con cui ha accusato un gap di 1″09 dal vincitore ed ha preceduto di soli 31 decimmi di secondo il potentino Achille Lombardi che ha lsfiorato un guard rail per respingere l’attacco di Francesco Conticelli, soddisfatto del crescente feeling con il nuovo motore Zytek dell’Osella FA 30.

In top five un sempre più ritrovato Omar Magliona che solo una scelta azzardata sull’Osella PA 2000 ha un pò rallentato.

Acuto di Francesco Leogrande in CN al volante dell’Osella PA 21 EVO, mentre tra le sempre ammirate e numerose GT affondo di Luca Gaetani sulla Ferrari 488 Challenge in versione Super Cup che ha duellato con la gemella di Roberto Ragazzi.

Appassionante il duello tra le silhouette cone le Alfa 4C di Alessandro Gabrielli e Marco Gramenzi è stato di 4 decimi a favore del primo.

Soddisfatto Carmine Tancredi delle risposte vincenti della Ford Escort Cosworth che lo ha portato in testa al gruppo E1.

Rudi Bicciato ha dominato la gara 1 del gruppo A sulla sempre perfetta MItsubishi Lancer, come ha faccto il toscano Lorenzo Mercati in gruppo N, anche lui su Mitsubishi.

RS Plus Cup a favore del rientrante Giacomo Liuzzi che però pretende di più dalla sua MINI, mentre in Racing Start Plus è Vito Tagliente a fare il vuoto sulla Peugeot 308, stessa vettura per Antonio Scappa, saldamente al primo posto di gruppo Racing Start RSTB, mentre per le RS é Giuseppe Cardetti in testa su MINI.