Accettulli, a casa, ritrova il primo amore

Il pilota di Montagnana, allo Slalom dei Colli Euganei, ritorna alla guida della Renault Clio Williams gruppo A, coronando un sogno nascosto, da tempo, nel cassetto.

Montagnana (PD), 18 Settembre 2019 – Mancano pochi giorni ormai, ore che Alfredo Accettulli sta scandendo con ansia, in attesa di poter dare vita ad un sogno cullato per molto tempo, quello di poter guidare una Renault Clio Williams gruppo A.

Certo, il pilota di Montagnana ha già incrociato le proprie strade con quelle della francesina da rally, qualche anno fa, ma la vettura recentemente rilevata ed affidata alle sapienti mani di New Star 3 è dotata di un cambio sequenziale a sette rapporti, vero obiettivo del patavino.

Sogno la Clio a sette marce da una vita” – racconta Accettulli – “e finalmente sono riuscito a trovarla. È vero, ho già corso con la Clio in passato ma era una versione a sei marce. Sognavo la sette da sempre e sono al settimo cielo per averla portata a casa. Approfitto sin da ora per ringraziare New Star 3, nelle persone di Stefano Ciresola e Denis Zanfavero, per aver preso a cuore il mio progetto. Sono orgoglioso di essere entrato a far parte della famiglia di New Star 3, una realtà ricca di passione ed entusiasmo quanto professionale ai massimi livelli. Mi auguro, anzi ci auguriamo che questo matrimonio possa portare tante belle soddisfazioni a tutti noi.”

Abbandonata quindi la Mitsubishi Lancer Evo IX R4, con la quale Accettulli ha affrontato l’inzio di questo 2019, la pepata trazione anteriore d’oltralpe è pronta ad aggredire le porte della settima edizione dello Slalom dei Colli Euganei, Città di Este, in programma per il weekend.

L’evento atestino, valido come penultimo round del Campionato Italiano Slalom, è considerato dalla provincia come il vero appuntamento di casa, attirando concorrenti da tutta la provincia.

Con la Mitsubishi non ho mai avuto feeling” – sottolinea Accettulli – “ma è stata comunque un’esperienza utile, che mi ha fatto crescere. Debutteremo ad Este, allo Slalom dei Colli Euganei. È la nostra gara di casa, di tutti i padovani. In passato ho già partecipato con una Ford Focus WRC e con una Renault Clio Williams gruppo A a sei marce. Il ritorno della gara nel Campionato Italiano Slalom aumenterà notevolmente il livello del parco partenti. Vedremo.”

Il sipario sullo Slalom dei Colli Euganei, targato 2019, si aprirà ufficialmente Domenica 22 Settembre, alle dodici, per la prima manche di gara, con la seconda e la terza in fila.

Nessuna novità per quanto riguarda il percorso con i circa tre chilometri che, dal cuore di Este, condurranno i concorrenti verso Calaone, lungo la provinciale numero sessantadue.

Il percorso ha diverse sfaccettature” – conclude Accettulli – “e sposa molto i miei gusti. Ci si trova un po’ di tutto. Un paio di tornanti stretti alternati ad altri più ampi ed intervallati da tratti veloci. Dovrebbero, sulla carta, essere ideali anche per la nostra nuova Clio. Sarà una gara test, per vedere che sia tutto a posto, ma non ci nascondiamo perchè punteremo ad arrivare sul podio di classe. Sono fermo da Febbraio, un po’ di ruggine la avrò. Un particolare ringraziamento a Ten Job, sempre vicini, e per tutti i partners che mi hanno rinnovato fiducia.”

X