Achille Lombardi (Osella PA2000 Lrm) chiude alla Nissena un grande CIVM 2021

Questo articolo è anche in formato audio

Caltanissetta (CL), 26 Settembre 2021. Cala il sipario sul Campionato Italiano Velocità Montagna 2021, una stagione di debutto per Achille Lombardi nella classe E2SC 2000 con la performante Osella PA2000 Lrm, ricca di emozioni e successi in tutta Italia. Nonostante la pandemia di sottofondo gli organizzatori ed Acisport sono stati in grado di gestire l’intero campionato in sicurezza con unico neo il divieto del pubblico lungo i percorsi. La nostra presenza alla Coppa Nissena, ultima finale in terra di Sicilia, è servita a raccogliere gli ultimi dati in vista della pausa invernale in quanto a livello di punteggio e campionato eravamo già al top dopo Erice. In questa trasferta abbiamo azzardato scelte estreme per testare soluzioni differenti ed abbiamo pagato lo scotto di un propulsore a fine chilometraggio pre-rialzo, ma in ogni caso con un secondo ed un terzo posto a decimi dalla testa. Nell’arco della stagio-
ne Lombardi ha primeggiato in 14 gare andando a podio nelle restanti, ed ovviamente va considerato che il passaggio dalla piccola e leggera PA21 JrB 1000 proto-bike, con cui ha vinto il titolo italiano lo scorso anno, alla ben più ingombrante e potente PA2000 non era affatto semplice. Ottimo lavoro della squadra sul campo con Carmine Napoletano sempre pronto a gestire settaggio e cambio sui differenti percorsi. Importante la presenza costante dei fratelli Petriglieri (LRM motors) che sono riusciti a trarre il massimo da un propulsore non rinnovato ad inizio stagione. Solita buona resa delle coperture Avon con cui ormai si opera da svariati anni. Ed infine l’ottima sinergia fra Team Puglia, Power Racing e Vimotorsport per garantire agli sponsors la migliore visibilità in una fase economica del nostro paese di certo non favorevole a causa del perdurare dei disagi covid-19 che ci auguriamo di mettere alle spalle.