Alla 52° Monti Iblei la Scuderia Vesuvio tra i grandi

Questo articolo è anche in formato audio

È stata una domenica di grandi emozioni nello scenario naturale di Chiaramonte Gulfi dove si è disputata la classicissima salita dei Monti Iblei.


A vincere ancora l’esperto Domenico Cubeda su Osella FA30 Zytek che ha relegato al secondo posto il giovanissimo Francesco Conticelli su vettura gemella.
Terzo il potentino Achille Lombardi al debutto su Osella PA 2000 Honda.
Benissimo i nostri drivers con Tommaso Carbone su Osella 2000 ottavo nell’assoluta.
Risultati di rilievo per Michele Carbone su Osellina 1000, per il senior Rocco Aiuto su Osella PA 20S 3000 e la bravissima lady Francesca Aiuto in gara con una Radical SR4 Suzuki.
Noie meccaniche e tanta sfortuna per Franco Caruso che si presentava alla gara di casa con la potente NOVA NP 3000 Zytec ed il sindaco di Valderice, Francesco Stabile con noie al cambio alla sua Wolf Thunder.
Fantastico risultato nelle Autostoriche per Francesco Avitabile su BMW 320 2000, infatti l’amalfitano di Palermo giunge quarto nell’assoluta, secondo di gruppo H2I e primo in classe 2000.
Per la nostra compagine la soddisfazione è stata ancora più grande conquistando il secondo posto nella classifica scuderie.