Alla prima del CIVM sulle cime del Nevegal soddisfatti i drivers Scuderia Vesuvio

Questo articolo è anche in formato audio

All’apertura del Campionato Italiano Velocità Montagna sui monti del bellunese si è ripetuta la mitica sfida dei pluridecorati Christian Merli e Simone Faggioli.
A svettare sul Nevegal è stato il trentino Merli con l’Osella FA 30 3000,che a fine weekend relega il campione toscano Faggioli su Norma MC 20 al secondo gradino del podio, terzo in bella evidenza De Gasperi anch’egli su Osella FA 30.
Buone le prestazioni dei nostri, con Piero Nappi che nonostante abbia gareggiato con un cilindro in meno nel motore della sua Osella PA 30, ha arpionato un ottimo 8°nella assoluta e 3°nella classe E2SC 3000.
Il reatino NIVOLA al volante della Lola Dome F3 di Dalmazia Motorsport è terzo di classe in E2SS 2000.
La Mini Cooper JCWD dell’AC Racing condotta dal campione uscente della specialità Gianni Loffredo è seconda nella classe RSDT, nonostante qualche problema elettrico accusato durante il weekend.
Adesso il Target per i nostri portacolori salitari è la salita umbra di Gubbio, che si disputerà nel fine settimana del 22 e 23 agosto.
Buone ferie a tutti.