Arrivano i primi verdetti dal Nevegal

Questo articolo è anche in formato audio

Con gara 1 in corso si accendono le sfide per i punti tricolori

Image

Tra le super Car del gruppo GT spiccaRosario Parrino molto a suo agio sulla Lamborghini Huracan di classe Super Cup, ma è duello acceso con Roberto Ragazzi e la Ferrari 488 Challenge, dietro di soli 36 centesimi di secondo.

In gruppo Racing Start affermazione di Giovanni Angelini su Peugeot tra le auto RSTB, mentre in RS la prima firma è du Scappa sulla MINI Tubodiesel.

Per la Racing Start Plus Vito Tagliente sulla Nuova Peugeot precede Liuzzi su MINI. Con un ottimo riscontro Antonino Migliuolo ha portato la sua MItsubishi Lancer EVO davanti a tutti.

Rudi Bicciato ha messo il sigillo sulla prima salita di gara in gruppo A con la MItsubishi Lancer, dopo aver risolto le noie meccaniche patite in prova. A seguire l’esperto driver di casa Tobia Zarpellon su BMW M3.

Esordisce e convince in gruppo E1 il calabrese Giusepe Aragona sulla MINI di classe 1.6 turbo, davanti al pugliese Andrea Palazzo su Peugeot 308.

Tra le silhouette del gruppo E2SH è Soretti a dominare sulla estrema Subaru Impreza, con un eccellente tempo di 2’50″22.