Bilancio positivo per Drace alla Pedavena – Croce d’Aune

Questo articolo è anche in formato audio
Tacchini Mario (Speedmotor , Mini cooper S #235)

Non è stato un week-end semplice, meteorologicamente parlando, quello che ha visto protagonista la Drace e i suoi piloti impegnati alla Pedavena Croce d’Aune, ultimo atto del Campionato Italiano Velocità Montagna e del Trofeo Italiano.
La pioggia scesa a bagnare il percorso bellunese durante la seconda manche di prove e la notte precedente la gara, ha portato saltuariamente nella parte centrale del tracciato la nebbia e ha fatto sì che l’asfalto in Gara 1 risultasse a tratti bagnato, ma parecchio viscido costringendo il team ad operare scelte estemporanee sia dal punto di vista del set up che degli pneumatici da utilizzare.
Molto frizzante il gruppo Racing Start Plus dove il portacolori della Sport & Comunicazione Isidoro Alastra portava in gara la Mini Cooper JCW. Il veloce driver, rallentato nella prima salita da una scelta di gomme con mescola troppo morbida, si è ben difeso invece in Gara 2 concludendo la cronoscalata dolomitica con un ottimo secondo posto di gruppo e secondo di classe RSTB 1.6P.
Buona prova anche per Mario Tacchini che per la seconda volta si cimentava alla guida della Mini Cooper S Racing Start messagli a disposizione da Denny Zardo. L’esperto e tenace bergamasco della Speed Motor ha chiuso la sua gara in sesta posizione di classe RSTB 1.6 migliorando notevolmente i crono prova dopo prova e affinando sempre più il feeling con la vettura.

C. De Bastiani – Team Drace –