Bolza Corsa: Lotta in famiglia allo Slalom Colli Euganei

Questo articolo è anche in formato audio

Ad Este, nell’appuntamento valevole per il Campionato Italiano Slalom, Bolza Corse monopolizza la classe con Baruffaldi vincitore, davanti a Valerio e Fabris.

Adria (RO), 22 Settembre 2021 – Non solo pista per Bolza Corse e la vicinanza a casa di un appuntamento prestigioso come lo Slalom dei Colli Euganei, Città di Este, ha visto la compagine di Adria schierare ben tre Renault Clio Cup 4 che si sono date battaglia tra di loro.

Il terzultimo atto del Campionato Italiano Slalom ha visto primeggiare, in classe RSTURBOCUP2, la francesina di Paolo Baruffaldi, al termine di un’accesa lotta con i compagni di colori, Ugo Valerio ed Ivan Fabris, terminati nell’ordine sugli altri gradini del podio.

Il pilota di Adria si faceva notare già dalla manche di ricognizione, firmando la migliore prestazione e staccando nettamente gli altri portabandiera della squadra corse polesana.

In gara 1 era però l’amico e rivale, da San Pietro Viminario, a mettere le ruote davanti a quelle di Baruffaldi e di un Fabris che, centrando purtroppo un birillo, incappava in una penalità

Nella seconda tornata Valerio firmava la doppietta ma Fabris lo tallonava, distacco di meno di un punto, mentre era questa volta l’adriese ad incappare nell’errore, abbattendo un birillo.

Con i divari comunque molto contenuti tutto si decideva in gara 3 ed a dare la spallata decisiva era un rivitalizzato Baruffaldi, autore della migliore prestazione, mentre Valerio chiudeva alle sue spalle con un ritardo di poco inferiore ai cinque punti, seguito da un Fabris che, abbandonata nell’occasione la velocità in circuito, terminava terzo con 7,55 punti di gap.

Abbiamo corso con una macchina prettamente da pista” – racconta Baruffaldi – “e che si adattava ben poco alle curve di uno slalom. Essendo però molto intuitiva e facile da guidare mi ha aiutato parecchio, essendo la prima volta in questa tipologia di disciplina. Il team è stato fantastico, viste le condizioni miste di fondo, e mi ha fornito un assetto perfetto. Mi sentivo molto sicuro nella guida. Non nascondo che mi sono emozionato, vedendo il tanto pubblico presente sul percorso. Ho vinto la mia classe, nella lotta tutta di casa nostra, e sono andato bene anche nel confronto con la concorrenza. È stata una prova sporadica ma sembra che ci possano essere altri eventi nella nostra zona e mi piacerebbe partecipare con Bolza Corse. Grazie al team per avermi dato la possibilità di correre ed ai tanti amici che sono venuti su.”

Questo slalom è l’unica manifestazione motoristica su strada in provincia” – gli fa eco Valerio – “ed è l’unica vetrina che abbiamo, noi piloti locali, per mostrarci sul nostro territorio. Giornata meravigliosa, grazie ad Hornet Corse. Mi sono divertito tantissimo sulla Clio di Bolza Corse. Certo, una vettura non studiata per gli slalom ma facile da guidare. Grazie a tutti i partners, alla Monselice Corse, a Bolza Corse e spero di poter tornare presto in gara con questo team.”

Ho deciso di correre ad Este perchè è sostanzialmente una gara di casa, arrivando da Cittadella, ma anche per provare qualcosa di nuovo” – aggiunge Fabris – “e che fosse diverso dalla pista. È stata una bella lotta in casa Bolza Corse, tutti e tre con le Clio Cup che, per gli slalom, non sono certo adatte. È stata una bella giornata, all’insegna del divertimento e dell’amicizia. Complimenti agli organizzatori perchè è stato davvero un gran bel evento.”