Buoni risultati alla Monte Erice per la RO racing

Questo articolo è anche in formato audio

Alla Mon­te Eri­ce, gara di ve­lo­ci­tà in sa­li­ta, va­li­da per il CIVM, Cam­pio­na­to ita­lia­no ve­lo­ci­tà del­la mon­ta­gna e per il CI­V­SAS, Cam­pio­na­to ita­lia­no ve­lo­ci­tà in sa­li­ta auto sto­ri­che, i ri­sul­ta­ti sono giun­ti da en­tram­be le ca­te­go­rie di vet­tu­re.

Tra le mo­der­ne Sa­ve­rio Mi­glio­ni­co, ha con­fer­ma­to quan­to fi­no­ra fat­to ve­de­re di buo­no nel­la sua pri­ma espe­rien­za a tem­po pie­no nel­le gare in sa­li­ta. I pi­lo­ta lu­ca­no, a bor­do del­la sua Osel­la PA 20 evo, è giun­to al nono po­sto del­la clas­si­fi­ca ge­ne­ra­le, gua­da­gnan­do­si un po­sto nel­la “Top ten”, tra i big del­la spe­cia­li­tà. Fa­bri­zio Fer­rau­to ha por­ta­to al suc­ces­so del­la ca­te­go­ria Prod S 1400 la sua Peu­geot 106, con una vet­tu­ra ge­mel­la, ma del­la clas­se Prod S 1600, ha fat­to suo il suc­ces­so di ca­te­go­ria an­che Da­rio Sal­pie­tro.

Gran­di sono sta­te le sod­di­sfa­zio­ni giun­te dal­la gara ri­ser­va­ta alle auto sto­ri­che, dove una è sta­ta la vit­to­ria di Rag­grup­pa­men­to e tre i suc­ces­si di clas­se. Na­ta­le Man­ni­no, a bor­do del­la sua Por­sche 911 Car­re­ra RS di Se­con­do Rag­grup­pa­men­to, ha let­te­ral­men­te an­ni­chi­li­to i pro­pri av­ver­sa­ri con­ce­den­do loro solo le bri­cio­le. Il ri­scon­tro cro­no­me­tri­co del dri­ver pa­ler­mi­ta­no, ol­tre alla vit­to­ria di Rag­grup­pa­men­to, è val­so an­che il quin­to mi­glior tem­po as­so­lu­to. Se­sto cro­no as­so­lu­to per Mim­mo Gua­gliar­do. Il pi­lo­ta e pre­pa­ra­to­re pa­ler­mi­ta­no, ab­ban­do­na­te le sue abi­tua­li Por­sche, ha vo­lu­to pro­va­re per l’oc­ca­sio­ne una BMW M3 del Quar­to Rag­grup­pa­men­to, con cui si è abil­men­te im­po­sto nel­la pro­pria clas­se. Nuo­vo suc­ces­so nel­la clas­se TC 1150 del Ter­zo Rag­grup­pa­men­to per Vin­cen­zo Ser­se che, a bor­do del­la sua Fiat 127, è or­mai pron­to per brin­da­re al suo nuo­vo ti­to­lo ita­lia­no di ca­te­go­ria.