Castellano c’è! Castellano c’è!

Questo articolo è anche in formato audio

Il pilota sorrentino vince la seconda edizione dello Slalom Torre del Mito

Primo in Gara 1, primo in Gara 2, primo in Gara 3! Non c’è stata storia sulle strade di Santa Cesarea Terme, il pilota della Osella PA 21 JBR 1600 con motore Suzuki Sebastiano Castellano ha trionfato in tutte e tre le manche del secondo Slalom Torre Del Mito svoltosi in provincia di Lecce, in Puglia, nella meravigliosa Litoranea Porto Badisco.

Per gli amanti delle statistiche in Gara 1 Sebastiano ha fermato il tempo a 2:06:07, in Gara 2 si è migliorato con 2:05:84 per poi impressionare in Gara 3 scendendo sotto i due minuti con 1:58:80.

Le sue parole: “Stamattina era iniziato tutto male, sono partito per la ricognizione e si è rotto il semiasse ma siamo riusciti a sostituirlo. Questa macchina nuova, anche se è ancora in configurazione da salita, l’abbiamo sistemata bene, abbiamo migliorato salita dopo salita, L’ultima manche abbiamo fatto 1:58. Bella strada, ora aspetto se ci sono penalità perché ho toccato un birillo, ho viaggiato un po’ più sui birilli in questa salita. Stamattina era iniziata male, ero di nuovo fermo, ma poi è migliorata (ride)”.

Complimenti Sebastiano!

Ufficio stampa DrcSportManagement