Confermato il 2° Trofeo Piero La Pera (Le Bicilindriche)

Questo articolo è anche in formato audio

Lo staff della 36° Coppa Val D’Anapo Sortino dopo il grande successo della scorsa edizione , conferma il Trofeo Piero La Pera ( Le Bicilindriche ) , in ricordo del pilota campione catanese . La sua carriera inizia con le Fiat 500 , che nella versione Abarth e Giannini si prestavano particolarmente alle elaborazioni di formidabili artigiani , che si sfidavano con i loro piloti sulle piste e sulle salite di tutta Italia . Dall’officina Bonnici Catania , uscivano bicilindriche estremamente competitive che l’estro ed il talento di Piero La Pera trasformavano in vittorie . Il portacolori della Catania Corse , scuderia a cui ha regalato innumerevoli successi , ne era uno dei migliori interpreti . Con la 595 nel Gr.2 aveva pochi rivali , ed ancora oggi riecheggia il clamore di un pilota che con una vettura di classe 600 , riusciva spesso a stare avanti ai piloti delle classi superiori . Le bicilindriche erano una buona scuola e dalla categoria sono venuti fuori diversi campioni che si sono successivamente cimentati con vetture da classifica assoluta . Piero La Pera è stato uno di questi ; il suo talento cristallino veniva espresso al meglio alla guida dei veloci prototipi del Gr.6 . L’Abarth 1000 e le Osella in diverse versioni furono le armi giuste che lo misero nelle condizioni di poter competere alla pari con campioni già affermati , come Enrico Grimaldi , Domenico Scola e tanti altri . Uno dei suoi successi assoluti fu proprio a Sortino nel 1980 , quando riusci a battere l’amico avversario Enrico Grimaldi , portacolori dell’altra nota scuderia catanese , la Scuderia Etna . Voleva essere sempre competitivo ed i tempi erano maturi per avere una macchina al top . Comprò la bellissima Lola T 298 di Mauro Nesti , plurititolato campione delle salite europee . Alla fine di una interessante stagione di gare , il destino gli tenne un tranello e lo strappò alla vita proprio a Sortino in un test alla vigilia della gara , proprio in quella strada che un anno prima gli aveva regalato una bellissima vittoria . Con il trofeo a lui intitolato , vogliamo ricordarne la memoria di uomo , sportivo e pilota di Bicilindriche , che furono per lui scuola di guida , sport e passione . Tutto questo è possibile grazie alla gentilezza e la simpatia della famiglia LA PERA , oltre che al supporto determinante della CATANIA CORSE e della PALADINO RACING PARTS . Il 2 ° Trofeo Piero La Pera sarà uno dei momenti particolari e caratterizzanti della 36 Coppa Val D’Anapo Sortino . La prima edizione andò al veloce pilota Andrea Currenti dopo una dura battaglia con tanti prestigiosi avversari . Il ” 2 ° Trofeo Piero La Pera ” verrà assegnato al miglior classificato tra le bicilindriche Vetture Gr.5 Premiati i primi 3 classificati con targhe del ” 2 ° Trofeo Piero La Pera ” e buoni acquisto di materiale racing per bicilindriche cosi articolati : 1 ° posto Buono da € 200,00 2 ° posto Buono da € 150,00 3 ° posto Buono da € 100,00 Vetture Gr.2 Premiati i primi tre classificati con targhe del ” 2 ° Trofeo Piero La Pera ” e buoni acquisto di materiale racing per le bicilindriche cosi articolati : 1 ° posto Buono da € 200,00 2 ° posto Buono da € 150,00 3 ° posto Buono da € 100,00 Un riconoscimento andrà anche al preparatore del vincitore e questi premi sono aggiuntivi a quelli previsti dal regolamento della 36 Coppa Val D’Anapo Sortino .