Cubeda trionfa a Verzegnis e sale in vetta al CIVM

Questo articolo è anche in formato audio

Il pilota catanese mette il suo primo sigillo sulla salita friulana secondo round del Triciolore Montagna al volante dell’Osella Fa30 Zytek e ora dà appuntamento a domenica prossima per la Val d’Anapo Sortino in TIVM: “Un’emozione straordinaria, ci tenevo molto e ora subito pronti per una delle cronoscalate nella mia Sicilia”

Catania, 31 maggio 2021. Domenico Cubeda ha vinto domenica scorsa la 51^ Verzegnis Sella Chianzutan, secondo round del Campionato Italiano Velocità Montagna disputato in Friuli al volante dell’Osella Fa30 Zytek da 3000cc. Il pilota etneo ha coperto le due alite di gara lungo i 5640 metri del tracciato sulle Alpi Carniche con il tempo totale di 5’01”38 (gara-1: 2’31”00; gara-2: 2’30”38). Oltre all’assoluta, sua anche la vittoria nel gruppo delle Monoposto E2Ss, categoria nella quale si è laureato campione italiano nel 2018. Il successo tricolore colto a Verzegnis proietta Cubeda in testa alla classifica generale del CIVM, dopo che sul prototipo gommato Avon e curato da Paco74 con motore by LRM il driver siciliano aveva conquistato il terzo gradino del podio assoluto la domenica precedente alla Sarnano Sassotetto.

Il prossimo appuntamento è ora fissato già per questo fine settimana (4-6 giugno) alla 36^ Coppa Val d’Anapo Sortino, in provincia di Siracusa, cronoscalata valida per il TIVM Sud (Trofeo Italiano) che dal 2010 l’alfiere della Cubeda Corse ha disputato tre volte riportando due trionfi assoluti: nel 2013 con la Pa2000 Honda e nel 2018 con la Fa30 Zytek.