Debutto con doppia vittoria in Vallecamonica per Lombardi e la sua Osella PA2000 Lrm – Avon!

Questo articolo è anche in formato audio

Quinto successo consecutivo nel CIVM

Malegno (BS), 13 Giugno 2021. Il terzo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna si disputa in Vallecamonica, la mitica Malegno Borno, gara “sui generis” per la doppia veste del percorso, misto lento primo tratto e poi “pista” veloce in cima. Il nostro Achille Lombardi è al debutto in questa classica e per giunta con la Osella PA2000 con cui ha esordito in questa stagione. Lo scopo è imparare il percorso e trarre il meglio senza troppe illusioni. La prima salita del sabato lascia trasparire un approccio positivo, non è in testa ma vicino. Poi già dalla seconda prova pare aver capito il ritmo in crescendo di questa lunga gara. Anche la domenica il meteo è buono, gli ultimi controlli di Petriglieri (Lrm) al quattro cilindri Honda, assetto mirato al treno di Avon nuove dopo il solito consulto di Lombardi con Carmine Napoletano e la novità di partire col numero 3 che lo pone nella condizione di conoscere il tempo ottenuto dai suoi diretti avversari di classe. Buona partenza, intermedio incoraggiante e poi uno strepitoso 3.49,76 che lo pone nettamente in testa alla 2000 e addirittura quarto assoluto. Una prestazione molto importante che difficilmente potrà essere ripetuta in gara 2 con gomme usate. Gli avversari si difendono bene, bisogna mantenere la calma nonostante uno stop alle partenze proprio mentre è pronto al via. Liberata la strada si riparte, primo intermedio alto, la vettura scivola tanto ma Aky riesce a concentrarsi e nel secondo tratto aumenta il ritmo e recupera chiudendo sia pur per poco davanti agli avversari e quindi vince anche la quinta gara di CIVM incrementando il vantaggio in campionato in vista della prova Europea di Ascoli di fine mese.