Domenica a Misilmeri premio per i campioni del challenge Palikè 2019

Autentica ‘pioggia’ di premi e targhe ricordo per tutti i vincitori. A fregiarsi con la corona di primatista regionale è il mazarese Girolamo Ingardia (Ghipard Suzuki), abile a sopravanzare all’ultimo metro il trapanese Emanuele Campo (Fiat 126 Proto). Tra gli “Under 23”, sale sul gradino più alto del podio l’ericino Michele Poma (Radical SR4 Suzuki). Riconoscimenti alla carriera per il direttore di gara ‘internazionale’ ennese Alessandro Battaglia e per il pilota ragusano Salvatore Licitra. Targa speciale anche per il mensile specializzato RS RallySlalom e oltre, ‘media partner’ ufficiale della stagione. La cerimonia per il 21° Challenge Palikè ospite al Palasport’ di Misilmeri

Palermo, 11 dicembre – Mondo degli slalom ed automobilismo siciliano più in generale in festa, a pochi giorni dal Natale, domenica 15 dicembre, a Misilmeri, operoso comune agricolo collocato a 12 chilometri da Palermo. Al culmine di una sobria, ma partecipata cerimonia alla presenza di piloti, addetti ai lavori ed appassionati di motori isolani, il Team Palikè Palermo consegnerà sotto il classico albero di Natale premi e riconoscimenti ai vincitori di categoria, al primatista assoluto ed a tutti coloro i quali si sono distinti a suon di risultati e presenze nello Challenge Palikè, la prestigiosa serie automobilistica regionale dedicata alla specialità degli Slalom ideata e promossa dallo stesso Team Palikè sin dal lontano 1996. Sette gli appuntamenti già in archivio nella stagione, che ha “marchiato” la 21a edizione dello Challenge.
Il conferimento delle coppe e dei trofei da parte del Team Palikè (“animato” da Anna Maria Lanzarone, Nicola, Dario, Roberto ed Alice Cirrito, con la collaborazione di Michela Merlino e Matteo Cuccia), è in programma alle 10.00 sul parquet del Palazzetto dello Sport di Misilmeri (in via San Giuseppe), nel contesto della 2a “Panellata di Natale in auto e moto”, organizzata dalla locale Misilmeri Racing. La giornata prevede degustazione di pane e panelle ed una sfilata delle vetture e moto “d’antan” per le vie di Misilmeri, oltre al classico scambio di auguri con panettone e spumante.
A conquistare l’alloro di neo campione siciliano assoluto per lo Challenge Palikè 2019 e ad iscrivere pertanto per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro della kermesse isolana, è stato il funambolico trapanese (vive a Mazara del Vallo) Girolamo Ingardia, “Gimmy” per gli amici. Il portacolori della Trapani Corse è stato autore di una stagione agonistica da incorniciare (soprattutto dalla seconda metà in poi), al culmine della quale, pur con vetture diverse (Gloria B5 Yamaha, Radical Prosport Suzuki e la fedele agile monoposto Ghipard Ghi008 Suzuki 1.0) ha portato a casa il titolo di vice campione siciliano assoluto Slalom 2019 ed il già citato primato nello Challenge Palikè 2019.
Ben otto le sfide tra i birilli vinte da Ingardia quest’anno, gli Slalom Sciacca Terme (AG), Città di Misilmeri (PA), Città di Sant’Angelo Muxaro (AG), Campobello di Mazara (TP), Monte Bonifato Città di Alcamo (TP), Città Iblea Comiso (RG), Città di Cammarata (AG) e delle Fonti Scillato, ultima gara della stagione (ospite sulle Madonie palermitane), che ha permesso al mazarese di aggiudicarsi matematicamente la kermesse, all’ultimo metro utile. Gimmy Ingardia ha chiuso a quota 90 punti (comprensivi dei 10 punti di “bonus” per aver preso parte all’intero campionato), con vittoria nel gruppo E2SS (vetture Sport con telaio Monoposto) ed iscrizione gratuita per tutte le gare valevoli per lo Challenge Palikè 2020.
Al culmine di una disfida lunga ed appassionante, decisa come detto all’ultimo metro, Ingardia ha preceduto in classifica generale per appena due punti l’altrettanto bravo e caparbio “figlio d’arte” trapanese Emanuele Campo. L’alfiere della Drepanum Corse (curiosamente sui due gradini più alti del podio dello Challenge si sono piazzate le due scuderie rivali di Trapani), alla guida della piccola ma “pepata” Fiat 126 Proto, ha inanellato una serie di brillanti risultati in ogni dove, racimolando comunque la bellezza di 88 punti complessivi (anche in questo caso comprensivi di 10 punti ‘bonus’), vincendo il gruppo Prototipi Slalom ed aggiudicandosi l’iscrizione omaggio a due slalom validi per lo Challenge Palikè 2020.
Sul podio della graduatoria assoluta è salito il veloce pilota di Misilmeri Francesco Morici, abile ad acquisire con la sua Fiat Cinquecento Sporting iscritta dalla Misilmeri Racing 81 punti globali (10 di “bonus”), l’iscrizione gratuita in due gare dello Challenge Palikè 020 e la vittoria assoluta nel Campionato sociale Slalom della scuderia di appartenenza. Tra i premiati, domenica a Misilmeri, anche il quarto ed il quinto classificato nello Challenge Palikè, rispettivamente il trapanese Giuseppe Perniciaro, autentico “stakanovista” degli slalom e delle cronoscalate (con la Citroen Saxo Vts della Drepanum Corse, 80 punti) e l’altro misilmerese Rosario Rattenuti (77 punti, con l’A112 Abarth della Misilmeri Racing), altro grande protagonista nel 2019. Per entrambi, iscrizioni omaggio per due gare ciascuno, valevoli per lo Challenge Palikè 2020.
Un altro forte pilota del Trapanese, l’ericino “figlio d’arte” Michele Poma si è inoltre portato a casa la vittoria tra gli Under 23. L’ex campione italiano Slalom per questa categoria 2017 ha chiuso anzitempo la questione, riponendo in bacheca 69 punti complessivi (con cinque affermazioni in gare Challenge), al volante della Radical SR4 Suzuki iscritta dalla scuderia Armanno Corse Palermo, con la quale ha preceduto il neo campione siciliano Slalom 019, il catanese Michele Puglisi (36 punti, Radical Prosport Suzuki, per la Tm Racing) ed il rallysta palermitano Emanuele Burgio (3°, con 34 punti, su Fiat Cinquecento Sporting della Armanno Corse). Michele Poma si vedrà così omaggiare l’iscrizione per l’intera stagione dello Challenge Palikè 2020.
Nel corso della cerimonia di premiazione, il Team Palikè consegnerà due importanti Riconoscimenti alla carriera, per Alessandro Battaglia e Salvatore Licitra, addetti ai lavori ormai da decenni presenti su tutti i campi di gara, seppure in vesti differenti. Il direttore di gara internazionale ennese Alessandro Battaglia si è sempre distinto per abnegazione e professionalità, in qualsivoglia disciplina automobilistica, dalle piste, ai rally, alle cronoscalate, su tutto il territorio nazionale, mostrando notevole carisma e preparazione tecnica ed instaurando rapporti cordiali con tutti, spesso con un pizzico di ironia. Da qualche tempo, Battaglia è anche membro del Comitato esecutivo di AciSport e, da poco più di un anno, ricopre la carica di presidente dell’Automobile Club di Enna.
Salvatore Licitra, esperto pilota “gentleman” di Marina di Ragusa, assicuratore nella vita di tutti i giorni, da oltre un trentennio calca i campi di gara di tutto il Meridione d’Italia, i primi tempi con i colori della gloriosa scuderia calabrese Aspromonte, da qualche anno con la fedele Renault Clio Williams blu metallizzato, iscritta in gruppo A. Sempre con risultati più che brillanti, che continuano ad arricchire la bacheca sportiva di casa, condivisa con la moglie Concetta, verificatore sportivo. Licitra è anche impegnato ultimamente con la consorte nell’organizzazione delle gare iscritte a calendario dal Team Palikè.
Una targa speciale sarà inoltre attribuita dal Team Palikè al mensile nazionale specializzato RS RallySlalom e oltre, da quest’anno “media partner” ufficiale del 21° Challenge Palikè. Nelle sue pagine, la rivista diretta da Gianni Cogni ha raccontato con dovizia di particolari, curiosità, interviste e foto l’andamento della serie regionale Slalom concepita dal Team Palikè, fino al suo epilogo.
Una menzione particolare sarà infine rivolta all’impegno promosso dagli sponsor e partner ufficiali nella realizzazione dello Challenge Palikè 2019, ‘Il Levriero’ di Greco Grazia, Lpg Racing accessori sportivi per auto e Assicurazioni Marina di Salvatore Licitra.
Nel corso della cerimonia di premiazione saranno poi ufficializzate le nuove sfide tra i birilli che andranno a comporre il mosaico relativo allo Challenge Palikè 2020.

FOTO by MANUEL MARINO

ufficio stampa 21° Challenge Palikè 2019
ufficio stampa Team Palikè 2019

Flavio Lipani

X