Esordio positivo per Saverio Miglianico alla 46° Alpe del Nevegal

Questo articolo è anche in formato audio

Può ritenersi sodisfatta la scuderia siciliana RO racing, al termine di un weekend che l’ha vista tra le compagini protagoniste della quarantaseiesima edizione Alpe del Nevegal. 

Belluno (BL) 9 Agosto 2020. È iniziata oggi l’avventura nella massima serie della velocità in montagna (CIVM), di Saverio Miglionico e la scuderia RO racing. Il pilota lucano di Pignola all’esordio nelle cronoscalate, autore di un ottimo weekend sulla montagna dei bellunesi. Sempre in crescendo l’apprendistato di Miglionico al volante della sua Osella PA 21 jrb gestita dalla Paco 74 corse, e sempre in orbita dei dieci crono più importanti.

Con un piccolo imprevisto al cambio nelle ultime fasi di gara 1, che gli ha fatto perdere per qualche istante la concertazione. In gara due, ha fermato i cronometri sul tempo 2’41.76 decima posizione assoluta della classifica di manche. 

Conquistando così, un eccezionale terzo posto di classe E2SC 2000 (le vetture di classe 1600 non essendo numero congruo vengono relegate alla categoria superiore) con un crono complessivo di 5’25.08, conclude la gara in tredicesima posizione assoluta. 

“Prestazione ad alta intensità agonistica quella di Saverio oggi” ha detto il direttore sportivo Rosario Montalbano. “Questo ci fa ben sperare per il nostro futuro nelle gara di velocità in montagna. Continuiamo a fare esperienza”.