Esordio stagionale per due piloti della Speed Motor alla 24esima edizione della Lago Montefiascone

Questo articolo è anche in formato audio

INIZIA LA STAGIONE AGONISTICA PER DUE EUGUBINI DELLA SPEED MOTOR, IMPEGNATI NELLA 24ESIMA LAGO MONTEFIASCONE. ERIC NICCHI CON L’ALFA ROMEO GIULIA SUPER GAREGGIA FRA LE STORICHE NELLA TAPPA DEL CIVSA, MENTRE PAOLO BICCHERI CON L’ALFA 147 E’ NELLA RACING START PLUS FRA LE MODERNE

Esordio stagionale per due piloti della Speed Motor alla 24esima edizione della Lago Montefiascone, tappa numero 3 del Campionato Italiano di Velocità in Salita Auto Storiche (Civsa) che si terrà da venerdì 4 a domenica 6 giugno nella cittadina laziale su un percorso di 4750 metri da coprire due volte. Soltanto uno, però, gareggerà fra le storiche ed è l’eugubino Eric Nicchi con la sua inseparabile Alfa Romeo Giulia Super nella classe T1300, periodo H1, del II Raggruppamento. La sfida che lo attende è interessante, perché avrà come avversari diretti Stefano Venanzi, anche lui su Alfa Romeo Giulia e Roberto Panunzi con la Mini Cooper. “Dopo il trofeo Fagioli dello scorso anno a Gubbio torniamo finalmente a correre – ha detto Nicchi – ed è tanta la voglia di cimentarsi al volante su un percorso che deve essere ben conosciuto”. Di scena fra le moderne è invece l’altro “driver” di Gubbio, Paolo Biccheri, sull’Alfa Romeo 147 assistita dal Team 2.19 nella classe 2.0 della Racing Start Plus. Per lui c’è la possibilità di far valere i 230 cavalli di potenza e quindi di portare a casa un risultato importante, ma… “Non è questo l’obiettivo principale – afferma Biccheri – perché abbiamo lavorato molto sulla vettura e il test di Montefiascone è soprattutto di verifica su un tracciato nel quale vi sono rettilinei e curve da affrontare piene, che daranno indicazioni attendibili per le gare in montagna”. Verifiche sportive e tecniche nel pomeriggio di venerdì 4 giugno dalle 15.30 alle 18.30, con prosecuzione la mattina di sabato 5 dalle 8 alle 10.30, mentre alle 14.30 prenderanno il via le prove ufficiali. Alle 9.30 di domenica 6 la partenza della gara.

3 giugno 2021

Ufficio stampa
Claudio Roselli