Fabio Emanuele, secondo allo Slalom Città di Este, è ad un passo dal tricolore

Quando manca ancora uno slalom, quello del Monte Condrò che si correrà domenica 6 ottobre, il campione molisano si prepara all’ultimo sforzo per riportare il titolo di Campione Italiano Slalom a casa.

E’ un secondo posto che vale quanto una vittoria quello conquistato da Fabio Emanuele nello slalom Città di Este. Nella penultima tappa del campionato italiano slalom il driver della Campobasso Corse offre l’ennesima prova tutta cuore e determinazione che gli permette di consolidare ulteriormente la prima posizione nella classifica generale del campionato italiano slalom 2019 davanti a Salvatore Venanzio (terzo nella competizione in provincia di Padova). Con una corsa ancora da disputare, quella di Serrastretta, il driver di casa nostra può amministrare un buon numero di punti e soprattutto, in caso di vittoria del rivale nella corsa al tricolore nell’ultimo atto, accontentarsi della terza posizione per festeggiare lo scudetto. Tornando all’attualità, nella competizione veneta Emanuele, a bordo della sua Osella Pa 9/90 ha dimostrato ancora una volta di andare fortissimo. Solo Andrea Grammatico (Radical) ha fatto meglio di lui in gara nella quale tutti i partecipanti hanno dovuto fare i conti con il meteo inclemente che ha reso tutto più complicato. “Sono contento – spiega al termine della competizione Fabio Emanuele – il secondo posto conquistato mi permette di guadagnare qualche altro punto su Venanzio nella classifica generale e di guardare all’ultimo appuntamento tricolore con grande tranquillità. Come sempre ho dato il massimo e farò altrettanto anche a Serrastretta per ottenere il miglior risultato possibile. Poi alla fine tireremo le somme. E’ stata una gran bella stagione, ora serve un ultimo sforzo per riportare il tricolore in Molise”.

(Comunicato Stampa Pilota)

X