Faggioli arpiona gara 1 a Pedavena

Imoennata del fiorentino al volante della Norma M20 FC che stacca Merli e l’Osella di 7″90 sul fondo a tratti umido ma non bagnato. Terzo il sorprendente Francesco Conticelli su Osella FA 30. In RS Plus vince Liuzzi ma la classifica aè sub iudice

Simone Faggioli ha vinto la prima salita di gara della 37^ Pedavena – Croce D’Aune. Il fiorentino della Best Lap sulla Norma M2’0 FC Zytek, in agguato durante le prove, ha attaccato e vinto col tempo di 3’32″70 sui 7.785 Km, dove il neo campione italiano è salito con gomme Pirelli intermedie.

Secondo a 7″9 Christian Merli su Osela FA 30 Zytek Evo, il trentino della Vimotorsport ha optato per gomme Avon intermedia, ma forse eccessivamente morbide per le condizioni del tracciato.

Terza piazza a sorpresa per il giovane trapanese Francesco Conticelli, alla sua 4^ gara sulla nuova Osella FA 30 Zytek, con cui l’obiettivo è il feeling e l’esperienza. A completare la top ten Domenico Cubeda, soddisfatto dei risolti problemi ai freni sull’Osella FA 30 e Diego Degasperi, che ha azzardato e scelto gomme da asciutto per la sua FA 30 Zytek. Omar Magiona con il 6° tempo ha tagliato il traguardo con la prima Osella PA 2000 Honda.

Titolo RS Plus sub iudice. Giacomo Liuzzi ha vinto gara 1 al volante della MINI John Cooper Works, mentre Vito Tagliente ha danneggiato un braccetto per una toccata e poi sulla MINI del pilota di Martina Franca si è rotto il cambio, relegandolo al 6° posto e privandolo di gara 2. Tagliente ha sporto reclamo su Liuzzi, pertantola proclamazione del titolo è rimandata.

X