Faggioli en plein in apertura di stagione al Costo

Questo articolo è anche in formato audio

Il pluricampione fiorentino su Norma Bardahl vince e segna il nuovo record della gara vicentina.

Immagine di Giuseppe Rainieri

Contro ogni previsione, meteorologica e pandemica, la ventinovesima edizione della Salita del Costo si è svolta con grande partecipazione dei piloti che da tutta Italia hanno voluto essere presenti per dimostrare, assieme al comitato organizzatore, che la Salita c’è e che può essere svolta in sicurezza. Tra questi Simone Faggioli, pluricampione fiorentino portacolori Best Lap, che ha preso il via della gara per “riscaldarsi” in vista della prima di CIVM a Sarnano il prossimo 2 maggio.Faggioli, a bordo della sua Norma Bardahl M20 FC motorizzata Zytek e gommata Pirelli, si è imposto sia in prova che in gara ed ha vinto grazie al nuovo record assoluto del tracciato che ha stabilito in 3’59”55, abbassando il precedente – segnato da lui stesso qualche anno fa – di oltre 3 secondi.Una performance da incorniciare, considerando che una manche di prova era stata annullata a causa di una improvvisa nevicata abbattutasi sul tracciato e sul paddock.Secondo assoluto un ottimo Diego Degasperi su Osella FA30 del Team Faggioli; terzo Franco Caruso su Nova Proto NP01.
Faggioli a fine gara: “Sono molto contento! Non mi aspettavo un simile risultato perché il mio obiettivo oggi era quello di rodare la vettura e di testare soluzioni; a causa della neve di ieri questo non è stato possibile quindi ho optato per un set-up sicuro che si è rivelato vincente. Nelle prime quattro posizioni di classifica, grazie anche al quarto posto di Piero Nappi, si trovano tutte vetture gestite dal mio team e questo è motivo di grande orgoglio.Voglio ringraziare di cuore la scuderia Rally Club Isola che ha fortemente creduto nell’organizzazione della sua gara, mettendo delle importanti basi per la ripartenza della nostra disciplina. E un saluto va a tutti i tifosi che ci hanno seguito forzatamente da casa, spero che presto sia possibile rivederli lungo i tornanti italiani!”.

Bagno a Ripoli, 22 marzo 2021

Ufficio StampaSIMONE FAGGIOLI – FAGGIOLI RACING TEAM