Gaetani Racing con Giovanni Vecchio sul podio ad Erice

Questo articolo è anche in formato audio

Lo scorso fine settimana ad Erice, in provincia di Trapani, si è svolta la penultima tappa di Campionato Italiano Velocità Montagna, valevole come prima delle due finali di stagione.

Più di 200 gli iscritti che hanno fatto risuonare i propri motori lungo la strada che da Valderice porta al borgo medievale di Erice, dando vita ad un emozionantissimo week-end di gare.

Nel gruppo GT, in classe CUP, a rappresentare la scuderia padovana c’era Giovanni Vecchio, driver catanese che ha fatto del suo meglio in quella che a tutti gli effetti rappresenta la sua gara di Casa e che l’ha visto tra i protagonisti della sua categoria, migliorandosi manche dopo manche.

La prima delle due prove del sabato si è svolta sotto una nebbia fittissima che impediva di vedere letteralmente il tracciato, durante la seconda manche invece, la nebbia si è diradata ma il tracciato è rimasto comunque viscido e bagnato, non permettendo di testare tutta la potenza della Ferrari 458 Challenge, ma consentendo comunque di ripassare l’insidioso tracciato di 5,7 km. Alla quinta volta su questo percorso, ma per la prima volta a bordo delle rossa di Maranello, Giovanni, ha preferito la prudenza, modulando i cavalli e pensando soprattutto a fare esperienza, per arrivare cosi’ a domenica con le due manche di gare ufficiali che si sono svolte con un tempo incerto, ma per lo più soleggiato. Il driver della Gaetani Racing, ha dato prova della sua grande abilità abbassando di ben 3,5 secondi tra gara1 e gara2, aggiudicandosi la terza piazza di classe.

Complimenti a Giovanni per l’ottima risultato e per essersi messo alla prova in questa difficile sfida.

L’appuntamento per la tappa finale di campionato a Luzzi a metà novembre.