Gianluca Grossi vince subito al Costo con il record

Questo articolo è anche in formato audio

Gianluca Grossi vince subito al Costo con il record e regala alla Scuderia Gretaracing il primo podio stagionale

Non poteva iniziare meglio la stagione 2021 per la scuderia romagnola grazie al suo nuovo acquisto, il campione italiano Civm Racing Start Plus Aspirate Gianluca Grossi

Cogollo del Cengio 21 Marzo 2021 – In questo freddo weekend primaverile è andata in scena la 29^ Cronoscalata del Costo, con partenza da Cogollo del Cengio ed un percorso lungo 9910 metri, molto veloce e tecnico. Lo start è avvenuto alle ore 10 di questa mattina e Gianluca Grossi, il nuovo pilota della Scuderia Gretaracing by Xeo Group,  è riuscito a conquistare il primo posto di classe 2000, il primo posto di Gruppo Racing Start aspirate ed un risultato incredibile nella classifica assoluta perchè ha primeggiato anche tra le vetture turbo. Infatti il veloce pilota lombardo, che corre da alcune stagioni con la sua Renault Clio, ha colto il primo podio stagionale aggiudicandosi il vertice del suo gruppo “Racing Start Plus” con un strepitoso tempo record di 05:23.99, relegando a 4 secondi di distacco una vettura turbo, il driver Isidoro Alastra con Mini Cooper JCW. Al secondo posto della RS Plus aspirate si è piazzato Adriano Pilotto con la Honda Civic Type-R della Vimotorsport.

Ma la notizia più eclatante è che in classifica assoluta Grossi e la Clio RS da oltre 200cv a trazione anteriore è riuscito ad insidiare il pluricampione italiano Rudy Bicciato che era alla guida di una Mitsubishi Lancer Evo IX da 450cv 4 ruote motrici e che ha fatto registrare il tempo di 05:23.48. Il neo portacolori di Gretaracing solo per pochi millesimi di secondo non è riuscito a sopravanzare il campione alto-atesino.

Grossi si era trovato subito a suo agio e aveva fatto capire le sue intenzioni prenotando il podio già dalle prove ufficiali di ieri, dove il lombardo aveva registrato ottimi riscontri cronometrici nonostante le condizioni meteorologiche avverse con freddo e neve a tratti, che hanno messo in difficoltà tutti i team, addirittura con la sospensione della prima manche. Nella classifica assoluta la gara veneta è stata vinta dal fuoriclasse e pluricampione europeo, il toscano Simone Faggioli su Norma M20 con il tempo record di 3:59.55.

Gianluca Grossi dopo aver fatto bottino pieno in Veneto sarà sicuramente il pilota da battere nella Racing Start Plus per vetture aspirate di questa stagione. Il programma di gare lo vedrà protagonista al 30° Trofeo Scarfiotti Sarnano Sassotetto nelle Marche, prima prova valida per il Campionato Italiano Montagna CIVM e TIVM prevista nei giorni dal 30 Aprile al 2 Maggio.

rif.: Ufficio Stampa Gretaracing