Grandi numeri attesi allo Slalom Città di Este

Prosegue a pieno ritmo il lavoro di registrazione delle domande di iscrizione alla competizione valida per il Campionato Italiano Slalom che, in Veneto, metterà in scena il penultimo atto. Attesi al via tutti i protagonisti della stagione, primi tra tutti Fabio Emanuele e Salvatore Venanzio.

Quando al via della competizione manca poco più di una settimana, negli uffici della Hornet Corse si stanno registrando le numerose iscrizioni allo Slalom dei Colli Euganei Città di Este in arrivo. Hanno già dato la loro conferma di partecipazione il molisano Fabio Emanuele, attuale leader della classifica tricolore, atteso al via della competizione con la sua Osella PA 9/90 Alfa Romeo e il campano Salvatore Venanzio che lo insegue nella classifica del Campionato Italiano Slalom al volante di una Radical SR4 Suzuki, forte della vittoria allo Slalom di Roccadaspide. A completare il tris di campioni italiani della specialità che daranno spettacolo lungo i tre chilometri contro il tempo del bel percorso panoramico della bassa padovana intervallato da quattordici postazioni di rallentamento anche Davide Piotti su Osella PA 8/9 Alfa Romeo.

Nutrita la presenza dei piloti locali con l’importante presenza di Alessandro Zanoni, attualmente in testa al Trofeo Veneto Trentino di cui lo Slalom Città di Este è tappa, recente vincitore dello Slalom Sette Tornanti su Formula Gloria C8. Anche questa edizione sarà valida per Trofeo Citroën-Peugeot, promosso dalla concessionaria Autoin, consegnato al pilota che, nelle tre manches di gara, avrà fatto segnare il minor divario nel responso cronometrico.

Importanti le novità per la Regolarità turistica che, in questa quinta edizione, partirà in testa allo slalom e si disputerà su tre manches così come lo slalom. Unica differenza tra le specialità in programma saranno tempo e media oraria imposti e un percorso suddiviso in due settori secondo una formula collaudata che tanto successo ha riscosso tra i piloti.

Suggestiva come sempre la location di gara con parco assistenza allestito al centro della città, a ridosso delle mura del Castello Carrerese che domina Este. Verifiche tecniche e sportive dalle 15 alle 19 di sabato 21 settembre e, su richiesta all’organizzatore domenica 22 dalle 7 alle 8.30. Dopo la ricognizione del percorso di gara fissata per le ore 10, bandiera verde per il via dello Slalom dei Colli Euganei Città di Este alle ore 12 con la partenza della prima della tre salite in programma. Alle 18,30, presso il giardino dell’Hotel Beatrice, le premiazioni.

X