Grossi punta al titolo TIVM Nord per Gretaracing alla Cividale-Castelmonte

Questo articolo è anche in formato audio

Misano Adriatico 1 Ottobre 2021 – Conclusosi il Campionato Italiano di Velocità in Montagna 2021 con la prova di Caltanissetta, Gretaracing sposta le sue attenzioni alla settima e ultima prova del TIVM 2021 – Zona Nord, sull’asfalto friulano della “Cividale-Castelmonte”. La prova sarà valida anche per il Campionato Austriaco 2021.

L’evento sulle strade del Cividalese, che è giunto alla 44ª edizione, prevede come di consueto un percorso di 6,395 chilometri lungo la SP31 fino al Santuario di Castelmonte, con un dislivello coperto di 408 metri per una pendenza media del 6,4%. Due le manche di prove previste per sabato 2 ottobre a partire dalle 9:00. Le due sessioni di gara prenderanno il via dalle 9:00 di domenica 3 ottobre.

Ben 208 saranno le vetture moderne in ordine di partenza: Gretaracing by Xeo Group sarà rappresentata da Gianluca Grossi al volante di Renault Clio RS 2.0 Plus. Il pilota prenderà il via al 60° posto nell’ordine di partenza con numero di gara 244, in una compagine particolarmente combattuta che vedrà altre 4 vetture contendersi la vittoria di classe. Sono invece ottime le prospettive per la vittoria del titolo TIVM 2021 – Zona Nord per il pilota.

Come di consueto, sarà ampia la copertura TV e streaming garantita alla gara, nel primo caso sul canale 228 Sky (ACI Sport TV) e nel secondo mediante le pagine social di ACI Sport e degli organizzatori dell’evento.

Contenuti multimediali di supporto

❖     ACI SPORT

❖     Gretaracing

❖     44ª hillclimb “Cividale_Castelmonte”

#Acisport #TIVM #ClioRS

rif.: Ufficio Stampa Gretaracing