Ignazio Cannavò straccia tutti nel Time Attack di Racalmuto

Questo articolo è anche in formato audio

Terza prova stagionale per la serie Time Attack Sicilia sul circuito di Racalmuto (Agrigento) e vittoria nettissima per la Lamborghini Gallardo della maltese One Racing Team Limited pilotata da Ignazio Cannavò. Con il bolide bianco atteso questa stagione alla conquista del Tivm Sud Gruppo GT ed assistito come sempre dallo staff di Giuseppe Pillirone, Ignazio non si è fatto intimorire dalla pista sporca di sabbia ha conseguito un best lap “monstre” di 1’05″712, quattro secondi inferiore a quello del secondo classificato Daniel Montebello (1’09″191). Completa il podio Guglielmo Brino con 1’10″616. La gara di Racalmuto ha visto anche il ritorno in gran numero dei piloti maltesi dopo le restrizioni per la emergenza sanitaria, tra cui il veterano Joe Anastasi, Brandon Slowe e Tracy Cassar con una potentissima Mitsubishi Lancer. Per non parlare della presenza di alcuni veterani delle salite Civm come Alfio Crispi e Bruno Crucitti e dello sfortunato Pierluigi Trupiano che proprio a Racalmuto è tornato a macinare chilometri dopo il gravissimo infortunio di alcuni anni fa. Ignazio Cannavò si accinge ora a continuare la propria stagione in pista e salita con la partnership della società Reisport. Il prossimo evento della serie Time Attack Sicilia sarà invece a Racalmuto il prossimo 13 Giugno.