Il diluvio ferma Buzet: Faggioli è comunque primo di gruppo e secondo assoluto

Questo articolo è anche in formato audio

Il nubifragio sulla gara croata ha impedito lo svolgimento della seconda manche di gara non offrendo al pilota fiorentino la possibilità di combattere per la vittoria.

Il meteo non si può controllare, anche se la pioggia era comunque prevista per il week-end dell’ultima gara di campionato europeo, a Buzet, in Croazia.Certo nessuno si sarebbe aspettato che un nubifragio compromettesse lo svolgimento regolare della manifestazione.Faggioli, portacolori Best Lap, con la sua Norma Bardahl M20 FC gommata Pirelli affronta la prima manche di gara – dichiarata bagnata – con una doppia partenza. Il driver infatti viene fatto ripartire in seguito allo stop di un concorrente allo start appena prima di lui e fermo lungo il percorso.La strada è in parte molto bagnata e in alcuni tratti invece asciutta; questa doppia partenza, su un tracciato che tendeva ad asciugarsi, penalizza Faggioli che ormai aveva fatto la sua scelta di pneumatici.I rovesci proseguono ed il Team si prepara per la seconda manche per cercare un recupero, tanto difficile quanto possibile poiché il fondo bagnato è sempre un’incognita per tutti.Infine la direzione gara decide di sospendere la corsa e di congelare il risultato finale con i tempi ed i piazzamenti della prima manche. Faggioli a questo punto non ha più alcuna possibilità di recuperare il distacco con il primo assoluto.
Si conclude così per il Faggioli Racing Team un campionato europeo particolare, nel quale i risultati sportivi di Faggioli non hanno trovato riscontro nella classifica finale generale, a causa di un regolamento forse poco logico.Rimangono comunque la vittoria di gruppo E2 SC e il secondo piazzamento in Categoria 2.
Ora Simone Faggioli ed il suo team si prepareranno per la partecipazione al FIA Masters che si terrà a Braga, in Portogallo, il prossimo 10 ottobre. Sarà un momento importante dal punto di vista sportivo e mediatico perché radunerà i migliori piloti della specialità per ciascuna delle nazioni del nostro continente in un evento unico e di grande prestigio.Assieme a Faggioli sono stati convocati anche i compagni di squadra Degasperi, Capucci e Caruso.
(Immagine di Aldo Raveggi)
Bagno a Ripoli, 21 settembre 2021

Ufficio StampaSIMONE FAGGIOLI – FAGGIOLI RACING TEAM