Il ritorno di Cannavò alla Salita Monti Iblei

Questo articolo è anche in formato audio

Il prossimo weekend segnerà il ritorno in scena dopo un anno di stop della Salita Monti Iblei di Chiaramonte Gulfi, tappa chiave del Tivm Sud costretta lo scorso anno a cedere il passo a causa del lockdown. La prova ragusana torna in scena con rinnovate ambizioni nonostante la formula delle “porte chiuse” ed annovera uno schieramento di primo ordine comprendente anche uno dei migliori esponenti di sempre del contingente Gran Turismo in salita. Stiamo parlando di Ignazio Cannavò che torna alla carica con la bianca Lamborghini Gallardo sempre sotto le insegne della maltese One Racing Team limited, con l’obiettivo di aggiudicarsi il Tivm Sud di categoria. La concorrenza delle varie Porsche e Ferrari sarà agguerrita ma Ignazio, che può anche contare sui nuovi sponsor Ruspal, Sielte ID e Rei Sport, vuole dimostrare di avere rapidamente recuperato lo scorto della forzata inattività. Come negli ultimi anni, la corsa siciliana si terrà su singola manche su un percorso di oltre sette chilometri, formula di gara che non scoraggia il bravo Cannavò pronto a fare bene con la Lambo assistita dai suoi fedeli meccanici. Anche nel 2021 inoltre Cannavò sarà impegnato nelle gare Time Attack fra cui quella di Racalmuto del 9 Maggio prossimo.