Il TIVM alla 28° Salita del Costo

Al via i protagonisti della Montagna

immagine: Sergio Murgia

Roma. Si corre questa domenica con 118 piloti iscritti la 28^ edizione della Salita del Costo, valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord, organizzata dal Rally Club Team in collaborazione con l’Automobile Club Vicenza. Oggi le verifiche sportive e tecniche, domani le salite di ricognizione e domenica le manche di classifica. Teatro della gara la strada che da Cogollo del Cengio sale verso l’Altopiano di Asiago, su un tratto di poco meno di dieci chilometri. Al via anche 46 storiche, in programma anche una Parata non competitiva con vetture che corsero le edizioni fino agli anni 70.

Tra gli iscritti Simone Faggioli (Norma N20 FC), Domenico Scola (Lola B99/50 Evo Zytek), Cristian Merli (Osella FA30 Zytek). Da seguire l’austriaco Christoph Lambert (Osella FA30) e l’elvetico Fabien Bouduban (Norma N20 FC). Da ammirare la Lancia Delta S4 di Simone Romagna, la Subaru Impreza di Mauro Soretti e la Lamborghini Huracan di Denny Zardo.

La Leonessa Corse porta in gara Mauro Soretti e Sergio Murgia rispettivamente su Subaru Impreza e Citroen Saxo. Per la Scuderia Palladio Historic tre vetture storiche iscritte: due BMW M3 Gruppo A e un’Alfa Romeo Alfasud TI Gruppo 2. Con le “posteriori” bavaresi faranno il loro esordio stagionale Paolo Nodari e Stefano Fortuna, mentre con l’anteriore del biscione, si cimenterà lo specialista delle salite Romeo De Rossi. Giuliano Ongaro gareggerà tra le moderne con la sua Peugeot 106 Gruppo A.

Comunicato di mauro de zordo

X