La 48^ Castellana di Orvieto è on line

Questo articolo è anche in formato audio

Sul web tutte le informazioni della gara Umbra che dal 22 al 24 ottobre sarà la finale nazionale di Trofeo Italiano Velocità Montagna. Iscrizioni aperte fino al lunedì 18. Emozioni in streaming e con la diretta su ACI Sport TV (228 Sky)


Orvieto (TR), 3 ottobre 2021. La 48^ Castellana di Orvieto è on line su https://www.lacastellanaorvieto.it/ .Sul nuovo sito della gara organizzata dall’Associazione La Castellana Orvieto, tutte le informazioni sulla gara che dal 22 al 24 ottobre sarà la prima finale nazionale del Trofeo Italiano Velocità Montagna, dove si confronteranno i migliori protagonisti delle tre zona nord, centro e sud della serie cadetta ACI Sport della salita.
Le iscrizioni alla gara arrivano regolarmente ed i numeri sono già ottimi. Termine ultimo per inviare le adesioni sarà lunedì 18 ottobre. Sono iscritti in via prioritaria, in qualità di finalisti, i concorrenti che risultano 1°, 2° o 3° di ogni Classe dei Gruppi ammessi nel TIVM, che al momento dell’iscrizione avranno preso parte ad almeno 3 gare di TIVM della propria zona. Delle 3 gare minime, almeno 2 devono essere valide per il solo TIVM. Per loro la tassa d’iscrizione è gratuita (costo a carico della Federazione). Per potersi aggiudicare i titoli TIVM è obbligatoria la partecipazione ad almeno 3 manifestazioni valide per il solo TIVM, per il TIVM Centro è compresa la gara di Orvieto valida anche come la Finale TIVM ACI Sport Velocità in Salita.
Sul sito appena varato tutte le informazioni inerenti la gara umbra che avrà la piena copertura mediatica ed anche il live streaming e la diretta su ACI Sport TV (228 Sky). Sono disponibili on line tutti i documenti ed i moduli necessari all’iscrizione ed alla regolare partecipazione. Si possono inoltre trovare diverse informazioni sui meravigliosi luoghi che circondano il tracciato e tutti i tesori che racchiude la Città di Orvieto, alla quale è dedicata un’apposita sezione con le info utili non solo turistiche, ma anche sulla ricettività e l’ospitalità di un angolo di Umbria famoso in tutto il mondo per le sue bellezze e le sue specialità.Cresce l’attesa per le sfide che decideranno le sorti nazionali del TIVM, ma anche per conoscere chi iscriverà il proprio nome nell’albo d’Oro della competizione, che nel 2019 fu firmato dal pilota di casa Michele Fattorini su Osella FA 30 Zytek con il tempo di 5’34”97, seguito dal veneto Denny Zardo su Norma M20 FC e dal salernitano Angelo Marino su Lola F.3000.

L’Ufficio Stampa