La 62° Monterice si correrà senza pubblico

Questo articolo è anche in formato audio

GARANTITA DIRETTA STREAMING SU CANALI SOCIAL E TV
Nel rispetto delle disposizioni anti Covid-19 non saranno consentiti assembramenti lungo il circuito

[TRAPANI] La 62a edizione della cronoscalata “Monterice” quest’anno si correrà senza presenza di pubblico. Le disposizioni anti Covid-19, non per ultima l’ordinanza del Presidente della Regione Nello Musumeci, vietano gli assembramenti di persone e, quindi, non è consentita qualsiasi manifestazione di grande affluenza di pubblico dove non è possibile rispettare le disposizioni imposte. Da qui la decisione che è scaturita dalla riunione in videoconferenza presieduta dal Prefetto di Trapani Tommaso Ricciardi – presenti i rappresentanti provinciali delle Forze dell’Ordine, Libero Consorzio Provinciale, comuni di Trapani, Valderice ed Erice, il Presidente dell’Aci Trapani Giovanni Pellegrino e il direttore di gara, Marco Cascino – durante la quale si è discusso ampiamente sulla necessità di far disputare la gara in assenza di pubblico. «È una scelta sofferta ma necessaria per rispettare le disposizioni vigenti in questo particolare e delicato momento storico che stiamo vivendo – ha ribadito il Presidente dell’Aci Trapani, Giovanni Pellegrino – il lungo percorso della gara e la presenza di numerose zone riservate al pubblico non ci consentono un controllo accurato sulle centinaia di persone che arriverebbero da ogni parte della provincia». Il tracciato di 5,7 chilometri sarà dunque chiuso al pubblico. Così come le principali vie d’accesso saranno presidiate da Forze dell’Ordine e da personale di sicurezza incaricato dall’Aci Trapani. Chi infrangerà le disposizioni verrà multato.

DIRETTA STREAMING – La cronoscalata – valida come prova del Campionato italiano di velocità in montagna – si potrà, dunque, seguire in diretta streaming sui canali social ufficiali (Fanpage Aci Trapani e Aci Sport) e sulle tv. L’Aci Trapani ha, infatti, già programmato un piano di comunicazione che garantirà ai tanti appassionati di motori di poter seguire la gara – con le due manche di domenica 25 ottobre – tramite le immagini video trasmesse in diretta dal circuito.

AL VIA I LAVORI SUL MANTO STRADALE – Intanto sul tracciato di gara, dopo il sopralluogo effettuato con Oronzo Pezzolla, supervisore alla sicurezza di Aci Sport, il Libero Consorzio provinciale ha avviato i lavori di messa in sicurezza di alcuni tratti stradali. Impegno confermato anche durante la videoconferenza tenutasi col Prefetto di Trapani.

(max firreri/ufficio stampa 62a Monterice)