La Coppa Faro di Pesaro confermata come prova del Civsa

Questo articolo è anche in formato audio

Le gare con validità di Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche 2020 saranno 4; così ha deciso la Giunta Sportiva dell’Aci – Sport nel rimodulato calendario post emergenza COVID – 19 e tra queste quattro è inserita la “COPPA FARO” di Pesaro, come già avvenuto nella edizione 2019. La competizione vedrà il suo svolgimento per la 3° edizione degli anni 2000 il 09-10-11 ottobre p.v.. La P & G Racing srl, società organizzatrice, coadiuvata da un collaudato gruppo di “aiutanti in campo” quali Euno Carini, Renzo Serrani, il Direttore di gara Fabrizio Bernetti, Roberto Saguatti ed Alessandro Rinolfi, oltre al prezioso contributo/supporto della “TERRA DI PILOTI E MOTORI” e del suo Presidente ing. Alberto Paccapelo, sta presentando tutte le richieste alle amministrazioni territoriali competenti. Siamo fiduciosi che la gara avrà il suo regolare svolgimento e confidiamo che piloti ed appassionati siano pronti per essere partecipi di questa bella gara che vuole anche essere un suggestivo fine settimana in riva al mare, nella cornice unica del Monte San Bartolo, in quella che è considerata fra le 10 strade panoramiche più belle d’Italia; in un paesaggio tra ginestre e pini marittimi immersi nel Parco Naturale Del San Bartolo. La Coppa Faro è come sempre riservata esclusivamente ALLE SOLE AUTOSTORICHE, e vedrà i piloti darsi battaglia sul percorso con partenza dalla città di Pesaro, loc. Baia Flaminia ed arrivo in località Ristorante Gibas, (già Hermitage), con il parco chiuso nella naturale e suggestiva terrazza vista mare. La partecipazione, lo svolgersi dell’evento vuole essere anche un incentivo ed un aiuto per le attività economiche della zona, che basate in parte sul turismo, hanno vissuto un lungo periodo di stop ed hanno necessità di vivere uno “start” prolungato di lavoro. Per gli organizzatori portare a compimento una gara oggi è un impegno ancor più gravoso dell’usuale, tutte le persone che ruotano intorno all’organizzazione hanno un loro compito che svolgono nel migliore dei modi, così facendo si muovono persone, mezzi, idee, progetti e strutture che sono state bloccate per un lungo periodo e di fatto si “crea lavoro” .
Ciò detto, attendiamo il momento in cui il Direttore di Gara Fabrizio Bernetti. “accenda” il semaforo verde per la partenza della prima auto e pilota nella “3° COPPA FARO PESARO” che sabato 10 ottobre p.v. vedrà lo svolgimento delle prove e domenica 11 ottobre p.v. la gara.

PER INFORMAZIONI: www.coppafaro.com