La Cronoscalata di Tandalò sostiene la Ricerca per la Fibrosi Cistica

Buddusò. La Cronoscalata di Tandalò, valida come prova del Campionato Italiano Velocità su Terra, in programma dall’11 al 13 ottobre, a Buddusò, abbraccia anche la solidarietà e sostiene la Ricerca per la Fibrosi Cistica Onlus con la campagna #Correreperunrespiro.
Tra gli organizzatori della Cronoscalata, Tandalò Motorsport, drivEvent Adventure, sotto l’egida Aci Sport, anche LRT Sardinia, charity partner del progetto #correreperunrespiro.
Durante la giornata di venerdì, per le verifiche tecnico-sportive ad Alà dei Sardi, e nelle giornate di sabato e domenica nel villaggio Tandalò, a Buddusò, sarà possibile dare il proprio contributo alla Ricerca. Presenti due volontarie, Marta e Maria, a disposizione per raccontare e sensibilizzare sulla Ricerca. Le donazioni raccolte durante l’evento verranno interamente devolute al finanziamento del progetto di ricerca d’eccellenza Task Force for Cystic Fibrosis (TFCF) promosso in sinergia con l’Istituto Gaslini e l’Istituto Italiano Tecnologia di Genova.
Rachele Somaschini, impegnata il 10 Ottobre nel 37° Rally 2 Valli, arriverà a Tandalò nella giornata di domenica.

Correreperunrespiro è un’iniziativa nata nel 2016 da un’idea di Rachele Somaschini, giovane pilota,classe 1994, che ha voluto rendere la sua passione per i motori uno strumento per sensibilizzare gli appassionati di auto, ed i giovani in particolare, sulla fibrosi cistica, malattia poco conosciuta di cui lei stessa è affetta. Attraverso uno sport che la vede protagonista come professionista, donna e testimone di un importante progetto charity, con il supporto di RS Team, squadra corse che la supporta ed insieme a Paola Ferlini, responsabile della Delegazione FFC di Milano, in pochi anni è riuscita a dar vita ad una importante rete di solidarietà.

X