La Scuderia Vesuvio celebra i Campioni

L’ 1 settembre appuntamento alle 9,00 nella splendida Agerola per un raduno auto e moto a cura del Sodalizio Partenopeo, in serata consegna dei premi a nomi di spicco del motorsport tra cui quello alla Carriera per Piero Nappi, il poliedrico pilota tutt’ora alla ribalta

Una domenica particolare quella che si prospetta ad Agerola per gli appassionati di Motorsport a due passi dalla meravigliosa costiera amalfitana. Due momenti di attrazione e spettacolo di cui la Scuderia Vesuvio si fa promotrice. In mattinata il raduno di auto e moto retrò «Dove osano gli dei». La manifestazione organizzata  in collaborazione con l’Aci Napoli e il Comune di Agerola  sarà aperta a veicoli immatricolati entro il 1995 e si terrà nel piazzale di via Principe di Piemonte. Dopo aver dato al pubblico la possibilità di osservare da vicino i gioielli d’epoca,  si proseguirà  con la sfilata lungo le strada che attraversano la costiera amalfitana. Alle 20,30 al Parco Corona la Scuderia premierà alcuni molte personalità del Motorport alcuni scalatori e il suo pilota più eclettico, Piero Nappi.

Un signore dell’auto, di quelli che ce ne sono ancora pochi in giro. Un appassionato vero, un pilota in grado di passare dalle vetture turismo, alle GT, ai prototipi senza difficoltà. Il Gentleman di lungo corso oltre i titoli tricolore è stato sempre protagonista dai rally alle salite, dalla 24 ore di Le Mans alla Pikes Peak, la carriera agonistica di Piero Nappi riflette il suo eclettismo. Sempre veloce, la sua fama ha più volte varcato i confini impegnato ad altissimi livelli su vetture di vertice.

In tal senso il desiderio da parte della sua Scuderia di volergli conferire un premio alla carriera in una serata che darà la possibilità a chi sarà presente di conoscerlo meglio e festeggiarlo. A tal proposito il team manager Valentino Acampora ha dichiarato. “La nostra scuderia nasce dalla passione sana per le corse. Pertanto creiamo dei momenti di unione all’insegna dell’esaltazione di personaggi che con il loro amore per lo sport hanno fatto cose grandi. Vi sono molti nomi che avremo il piacere di festeggiare insieme, Piero Nappi è certamente un fiore all’occhiello non solo per la nostra scuderia, ma l’intero motorsport partenopeo” .

Nell’ ambito della serata saranno premiati anche, il presidente Aci Napoli Antonio Coppola,  Antonino Esposito Autosport  Sorrento, il dirigente federale  Vito Sacco, il giornalista motori del mattino Sergio Troise e alcuni piloti fra cui  Francesco De Beaumont, e un altro grande veterano Cosimo Turizio.

X