Le dichiarazioni della FIA sul rinvio del FIA HILL Climb Masters 2020

Questo articolo è anche in formato audio

Avevano già anticipato il 16 aprile del rinvio all’anno prossimo del FIA HILL CLIMB MASTERS 2020 attraverso il comunicato della federazione portoghese.

Oggi riportiamo sotto il comunicato ufficiale FIA appena uscito.

A causa della pandemia di COVID-19 che sta colpendo il mondo, la quarta edizione dei FIA Hill Climb Masters, inizialmente in programma il 9-11 ottobre 2020 a Braga, in Portogallo, sarà posticipata di un anno.

Poiché la partecipazione a questo concorso biennale di Hill Climb è essenzialmente condizionata da un sistema di selezione basato sui risultati delle qualifiche ottenute dai concorrenti nei campionati nazionali e internazionali, è chiaro che la corretta applicazione delle norme relative all’ammissibilità dei piloti è annullata e annullato dalla cascata di annullamenti di gare che sono stati giustamente decisi alla luce delle preoccupazioni per la salute globale riguardanti il ​​COVID-19.

Per la sua Nations Cup, i FIA Hill Climb Masters richiedono anche il significativo coinvolgimento e impegno degli ASN ed è stato stabilito che è necessario prendere in considerazione loro e i concorrenti, in quanto gestiscono le sfide legate a questa crisi senza precedenti, in particolare il salute e sicurezza delle persone.

La decisione di rinviare la 4a edizione dei FIA Hill Climb Masters al 2021 è stata presa dopo la dovuta consultazione con l’ASN ospitante del Portogallo e l’organizzatore e le autorità locali dell’evento, al fine di offrire alla concorrenza le migliori possibilità di generare lo stesso entusiasmo e l’entusiasmo che ha definito la sua terza edizione a Gubbio, in Italia, nel 2018.

Fonte: www.fia.com/news/4th-edition-fia-hill-climb-masters-postponed-2021