Licenza Assistente Meccanico Auto

Questo articolo è anche in formato audio

Dal 1 gennaio 2021 entra in vigore in tutte le competizione automobilistiche sotto l’egida di ACI Sport  con l’obiettivo di raggiungere l’adeguamento alla regolamentazione vigente, il riconoscimento professionale e la tutela assicurativa 

Entra in vigore dal 1° gennaio la Licenza di Assistente Meccanico Auto obbligatoria per tutte le gare automobilistiche sotto l’egida di ACI Sport.

Tra gli obiettivi della istituzione di questa nuova licenza, per altro già presente nel settore karting, l’adeguamento alla regolamentazione vigente (che obbliga chiunque direttamente o indirettamente partecipa al mondo dell’automobilismo sportivo ad avere una licenza ACI), il riconoscimento professionale di una figura cardine dell’automobilismo sportivo e la sua tutela assicurativa, infortuni e RCT.

Una misura quindi necessaria che oltre ad adeguarsi alla regolamentazione nazionale vigente raggiunge lo scopo di identificare e tutelare   tutti i soggetti che agiscono professionalmente all’interno di ogni competizione automotoristica.

La Licenza di Assistente Meccanico Auto che dovrà quindi essere in possesso di chiunque, di età superiore ai 18 anni, effettui servizio di assistenza tecnica nelle competizioni (meccanici, preparatori, autisti furgoni ecc.).

Il concorrente iscritto alla gara deve obbligatoriamente indicare all’organizzatore, prima dell’inizio delle verifiche, i nominativi ed il numero di licenza dei propri Meccanici Auto.

Questa Licenza ha validità annuale,  il costo di 30 euro e non dà l’obbligo di tesseramento come socio ACI.