Lo Slalom Città di Roccadaspide raggiunge quota 114

Il sesto appuntamento valido per il Campionato Italiano Slalom in scena questo fine settimana sulle strade della provincia di Salerno fa il pieno di iscritti per una competizione che presenta tutti gli ingredienti per un sicuro spettacolo dei motori.

Sono 114 i piloti che domenica, lungo i quattro chilometri del tracciato di gara, si sfideranno nello Slalom Città di Roccadaspide, sesto appuntamento valido per il tricolore della specialità. Nove i concorrenti in Gruppo E2 SC pronti a lottare per la conquista del gradino più alto del podio. Tra questi occhi punti sul molisano Fabio Emanuele, il vincitore della passata edizione e attuale leader di campionato, che incrocerà le ruote della sua Osella PA 9/90 con quella di Luigi Vinaccia, qui due volte il più veloce di tutti. Nello stesso gruppo non farà certamente da spettatore Salvatore Venanzio atteso sulla linea di partenza al volante della sua Radical SR4 nella corsa al titolo di campione italiano che lo vede in seconda posizione. Assente Benedetto Guarino, attualmente in testa alla Campionato Italiano Slalom i cui punteggi sono legati ai piazzamenti nelle classifiche di Gruppo e Classe, in Gruppo N, il più numeroso con ventisette iscritti, Liberato De Gregorio su Citroën Saxo Vts e Ignazio Bonavires su Peugeot 106 Rallye, rispettivamente terzo e quarto in campionato, cercheranno punti preziosi per l’assalto al gradino più alto del podio. Della partita anche Domenico Gangemi, secondo a 5,5 punto da Gaurino, che, con la sua Fiat 127, dovrà vedersela con dieci concorrenti alla vittoria in Gruppo E1 Italia che, numericamente, eguaglia le presenze nell’elenco iscritti del Gruppo E2 SH e del Gruppo Racing Start. Dodici gli iscritti nel Gruppo Speciale Slalom e dieci quelli in Gruppo A. Completano il ricco elenco dieci bicilindriche, un prototipo e una vettura in Gruppo VST.

Il programma della competizione, in scena su un percorso molto tecnico e veloce che l’Anas, ente gestore della sede stradale su su si svolge la gara, ha provveduto a rendere ottimale effettuando degli interventi localizzati di ripristino e pulizia, prevede per oggi, sabato 7, dalle ore 15 alle 19.30, il prologo delle verifiche tecniche e sportive presso Distributore Repsol di Località Fonte di Roccadaspide (SA). Domenica 8 la parola passerà definitivamente ai motori: alle 9 la partenza della salita di ricognizione e alle 11 semaforo verde per il via della prima delle tre manches di gara.

X