Luca Gaetani è Campione Italiano di Gruppo GT

Questo articolo è anche in formato audio

La 53° edizione della Cronoscalata Monte Erice ha incorato il pilota Luca Gaetani campione italiano di velocità montagna di Gruppo GT.

Foto di Gianluca Galiè

Grandi emozioni e soddisfazioni in casa Gaetani Racing, che lo scorso fine settimana in provincia di Trapani ha visto il suo driver Luca conquistare il titolo assoluto, disputando due ottime gare lungo il tracciato molto insidioso e che con i suoi 13 tornanti unisce Valderice alla bellissima cittadina di Erice.

Luca torna su questo percorso dopo ben 6 anni di assenza e per la prima volta con la Ferrari 488 Challenge, temperature bollenti e tensione alle stelle non hanno reso facile il compito del pilota veneto, che ha saputo portare a termine una gara pulita, senza prendersi rischi in manche1 aggiudicandosi i punti utili a raggiungere il titolo, per poi svolgere un’ottima prestazione in gara2 abbassando di più di 2 secondi e mezzo il suo crono.

Luca a caldo commenta cosi: “Sono davvero al settimo cielo, a inizio campionato con una vettura per me nuova non avrei mai pensato di poter essere da subito competitivo, la stagione non è sempre stata semplice ma gara dopo gara ho sentito crescere il feeling con la vettura ed i risultati ne sono stati una conseguenza“ e poi prosegue: “ Qui ad Erice sapevo che la posta in palio era alta, sono stati 3 minuti lunghissimi che mi han portato all’arrivo, ma la gioia e la soddisfazione vedendo la bandiera a scacchi sono state fortissime.”

La costanza e la passione fin qui dimostrate da Luca e da tutto il team hanno permesso al pilota di San Giorgio delle Pertiche di esprimere il suo potenziale e svolgere le 11 tappe di campionato fin qui affrontate con grinta e la giusta serenità che gli han permesso di salire sempre a podio consolidando di gara in gara il suo primato.

“I ringraziamenti sono davvero doverosi” continua Luca: “se sono arrivato fin qui è grazie a tutti coloro che mi son stati sempre accanto e che mi hanno appoggiato, a partire dagli sponsor, i partner, M Sport Technology con l’assistenza, la mia famiglia e tutti i sostenitori che non mi hanno fatto mancare affetto e calore. Inoltre, un grazie di cuore ai miei avversari, leali e combattivi, senza di loro questa vittoria non avrebbe lo stesso sapore. Grazie infinite.”

Il prossimo appuntamento a calendario è con l’ultimo round di campionato, la cronoscalata Coppa Nissena fissata già per il prossimo fine settimana.