Luigi Fazzino non sarà alla Monte Erice

Il siracusano, giovane rivelazione del Campionato Italiano Velocità Montagna, rinuncia alla prima delle due gare siciliane dopo la perdita del nonno paterno

Luigi Fazzino non sarà al via dela 61^ Monte Erice a causa di un lutto in famiglia. Una scelta che il giovane pilota siracusano, autentica rivelazione del Campionato Italiano Velocità Montagna, non averbbe voluto dover fare.

Il driver e l’intera famiglia dell’under di Melilli è stata colpita purtroppo da un lutto per la perdita del nonno martedì 10 settembre.

“Non trovo le parole per spiegare il mio stato d’animo, oggi ci ha lasciato mio nonno, mio omonimo, Luigi Fazzino. Pertanto non correrò ad Erice” – ha scritto il tenace pilota.

Sincera vicinanza e cordoglio al pilota ed alla famiglia.

Fonte AciSport

X