Magliona è in top5 in CIVM a Verzegnis

Questo articolo è anche in formato audio

Il nove volte campione italiano ritorna dal secondo round del Campionato Italiano Velocità Montagna con il podio di classe e gruppo e il piazzamento assoluto al volante dell’Osella-Honda by SaMo Competition: “Un passo in avanti rispetto a Sarnano, ma possiamo e dobbiamo ancora migliorare”

Omar Magliona (CST Sport, Osella PA2000 #26)

Sassari. Secondo round con doppio podio e top-5 per Omar Magliona nel Campionato Italiano Velocità Montagna. Il pilota sardo della CST Sport ha ottenuto il quinto posto assoluto alla 51^ Verzegnis Sella Chianzutan di domenica scorsa con il crono totale di 5’10”48 (gara-1: 2’34”68; gara-2: 2’35”80) al volante dell’Osella Pa2000 Honda gommata Pirelli e preparata dal team SaMo Competition. Il tempo fatto segnare nei due passaggi sui 5640 metri del tracciato friulano è valso al nove volte campione italiano anche il 2° posto di classe 2000 e il 3° posto di gruppo nella classifica dei prototipi E2SC. Nel complesso, un risultato che ha migliorato il bottino globale rispetto all’esordio stagionale nella prima di CIVM alla Sarnano Sassotetto della settimana precedente. Il prossimo round tricolore è ora in programma alla Malegno-Ossimo-Borno per il Trofeo Vallecamonica, in programma in provincia di Brescia l’11-13 giugno.

Magliona ha dichiarato nel post-Verzegnis: “Sarnano era di fatto una gara-test. In Friuli i passi in avanti sono stati evidenti. Il feeling con l’intero pacchetto è migliorato, peccato per la pioggia che al sabato ci ha impedito di salire per la seconda prova. Più chilometri percorriamo e meglio è perché siamo ancora al lavoro su aspetti tecnici importanti per cercare di recuperare il gap dai rivali. Possiamo e dobbiamo migliorare, restiamo concentrati in vista della Vallecamonica, perché alcuni progressi, ad esempio sul cambio, sono già diventati realtà”.