Merli conquista Gara 1 in Croazia

Questo articolo è anche in formato audio

Christian Merli, al volante dell’Osella FA 30 LRM Zytek vince Gara 1 in Croazia nella 40ª Buzetski Dani sita nella parte settentrionale dell’Istria. Gara 2 è annullata per la forte pioggia. Il pilota ufficiale Osella ha infiammato i presenti con una prestazione davvero importante in Gara 1 dove ha staccato Faggioli, sotto la pioggia, di oltre sei secondi. Non solo, ma oltre al titolo di Campione Europeo è il pilota che ha conquista il Best Performer, ossia il maggior numero di massimi risultati della stagione 2021. Da ricordare che il driver di Fiavè ha vinto in quattro dei sette appuntamenti in programma e precisamente Spagna, Repubblica Ceca, Polonia, e Croazia.

L’intervista
“Sono felice di aver vinto questa gara anche se la seconda manche non si è potuta disputare a causa delle condizioni meteo. Oggi era importante vincere per meritarsi appieno il campionato europeo e ci siamo riusciti. Devo ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato ad ottenere questo risultato, meccanici sponsor amici famiglia la mia compagna e dedico la vittoria a Bortolina. Oggi è stato difficile, visto che nelle prima salita siamo partiti sotto una forte pioggia, mentre nella parte finale l’asfalto era solamente umido. Sono totalmente soddisfatto e la vittoria del titolo così è completa”.

Croazia
Il Campione Europeo 2021 si è schierato nell’ultimo appuntamento del CEM, la 40ª Buzetski Dani sita nella parte settentrionale Istria. Competizione dove ha dominato nel 2016 e 2017 con record in 2’04”689. Una cronoscalata di cinque chilometri con un tratto misto iniziale ed a metà percorso un tornante destro. Quindi ancora un tratto veloce per affrontare un tornate sinistro seguito da uno a destra ed un altro a sinistra. S’arriva ad un bivio in mezzo ad un centro abitato e la strada si restringe. Curva impegnativa e poi l’arrivo.

Le prove
Sabato mattina la prima salita di ricognizioni ufficiali con Merli in testa seguito da Diego Degasperi a 7”524. Al pomeriggio è sempre il campione dell’Osella FA30 a farla da padrone in 2’07”160. Faggioli lo segue a 0”838.

La Gara
Oggi una sola salita al mattino sotto la pioggia con Christian al comando seguito dal toscano della Norma M20 FC a 6”404.

Il podio:
1° Merli (Osella FA 30) in 2’27”312, 2° Faggioli (Norma M20 FC) a 6”403, 3° Petit (Osella FA 30) a 8”454.