MSC Academy: Bulgari trionfa a Trier

Questo articolo è anche in formato audio

Grande afflusso di nuovi piloti virtuali nella prima tappa in “terra tedesca”
Martedi 1 e Mercoledi 2 Dicembre si è svolto il primo round della neonata MSC Academy. Nella città della Renania-Palatinato, i nuovi piloti che hanno dato la propria adesione alla Community MSC si sono ben distinti nei due turni. Ben 41 i piloti iscritti, 38 quelli arrivati al traguardo virtuale di Trier. Grande seguito per la “prima” della Academy, sulla piattaforma di Assetto Corsa con un gran lavoro dei ragazzi di Modders Squadra Corse che hanno offerto sul web due serate in diretta con l’evento. A supporto di MSC, presente Cronoscalate Che Passione che da questa gara ha iniziato il percorso come media partner.


A trionfare in questa prima tappa è stato Alessandro Bulgari, che nelle due salite di gara ha dimostrato di avere quel qualcosa in più nella gara tedesca a bordo della Radical SR3. A seguirlo subito dietro l’ottimo Siciliano Vincenzo Fanara, già conoscitore delle corse virtuali ma alla sua prima gara su assetto corsa, su vettura gemella. Terzo assoluto al termine della due giorni si è piazzato Pierpaolo Perri, che possiamo considerare la vera sorpresa della prima tappa, visto che a differenza dei due piloti davanti, Perri era al via con una Lotus Evora, mettendo alle spalle molti prototipi di casa Radical. Tra i prototipi da segnalare il gradino più basso del podio in E2SC per Salvatore Vitaggio.
Con la straordinaria vittoria tra le Lotus Evora di Pierpaolo Perri, da segnalare la lotta per gli altri due posti del podio, con Vincenzo Cirillo che si è piazzato secondo nel finale di gara. Per il terzo posto è stata una lotta a due, con Umberto Petrosino e Mario Pollina che hanno lottato sul filo dei decimi e con il primo che l’ha spuntata per un nulla.
Nel raggruppamento riservato alle Renault Clio a svettare è stato Stefano Cippicciani, davanti a Michael Mora e Leo Cucca. Una nota di merito a questi tre piloti è la lotta che hanno innescato nel corso delle due salite, vista la differenza di poco più di 4 decimi tra i tre piloti virtuali alla fine della gara.
A trionfare nella gara delle 500 Abarth che fanno fede alla RS 1.4 è stato Filippo Caneo, seguito da Andrea Tilotta e Giuseppe Cammarano.
È stato invece Andrea Barbaccia a trionfare tra le storiche, con un dodicesimo posto assoluto anche in classifica generale. Sulla BMW M3 E30 il pilota siciliano ha dettato il passo, sopravanzando su vettura gemella Emanuele Segatori.
Primo round archiviato per l’Academy quindi, ma senza abbassar la guardia in vista di Erice. Infatti tra due settimane tra il 15 e il 16 dicembre, si andrà alla Monte Erice con i piloti virtuali di Modders Squadra Corse che saranno impegnati in terra di Sicilia nella classica Trapanese.
Qui puoi consultare la classifica generale del primo round di Trier: http://www.cronodue.it/results/2020_Accademy_MSC/1_Trier/2-finale-classifica-generale.pdf
Per informazioni più approfondite sui campionati targati MSC visita la pagina Modders Squadra Corse.