Nuovo obiettivo per Loffredo al 56° Trofeo Luigi Fagioli

Questo articolo è anche in formato audio

Il pilota, affiancato da Re d’Italia Art, si prepara ad affrontare una nuova importante sfida sulla cronoscalata umbra, reduce dai successi ottenuti nelle competizioni precedenti, al volante della Peugeot 308 TCR, nella categoria Racing Start Plus Cup al CIVM

Gubbio (PG) 28 Luglio 2021. La seconda parte del Campionato Italiano Velocità Montagna si appresta a prendere il via a Gubbio al 56° Trofeo Luigi Fagioli. Sotto i riflettori e primo attore, nel week end dal 30 luglio al 1° agosto, Giovanni Loffredo con obiettivi di successo.

Il driver, seguito da Re d’Italia Art, è pronto ad affrontare una nuova sfida che si prospetta accesissima. I punti preziosi guadagnati nelle competizioni precedenti e la conoscenza approfondita e pregressa della cronoscalata di Gubbio sono elementi che concedono, al poliziotto salernitano, riferimenti utili per ottimizzare la vettura al tracciato.

 Il pilota della Scuderia Vesuvio sta collezionando successi nelle gare del Campionato Velocità Montagna 2021; al volante della Peugeot 308 TCR il poliziotto salernitano continua a trionfare nella categoria Racing Start Plus Cup. Ultimo traguardo il 2° posto di gruppo alla 60° Alghero-Scala Piccada, risultato che, associato ai precedenti, carica di grinta e determinazione il driver testimonial di Re d’Italia Art.

Come ha dichiarato lo stesso Giovanni Loffredo, dopo il feeling ottenuto con la vettura francese in versione TCR e curata dalla DP Racing, l’obiettivo è quello di “continuare così” e restare sulla strada giusta in vista della prossima tappa a Gubbio e delle altre gare che completano il Campionato Italiano Velocità Montagna.

Le gare del 50° Trofeo Luigi Fagioli saranno visibili in streaming sui canali social e in diretta Tv.

Tutte le info su https://www.acisport.it/it/homeScuderia Vesuvio https://www.scuderiavesuvio.altervista.org/