Podio di Tagliente alla Luzzi-Sambucina per Gretaracing. Avaria elettronica per Faraone

Questo articolo è anche in formato audio

Misano Adriatico 22 agosto 2021 – Il nono appuntamento del CIVM 2021 sulle strade di Luzzi si conclude con un podio di gruppo per Gretaracing by Xeo Group.

L’alfiere della scuderia Vito Tagliente – che già aveva segnato il miglior tempo di gruppo durante le prove ufficiali del sabato – ha registrato il 2° piazzamento di gruppo a bordo della Peugeot 308 GTi RSTB 1.6 Plus. Tagliente ha fermato le lancette del cronometro a un complessivo 7’52.92 con una media di 93,6 km/h (a meno di 1,5 secondi dal primo classificato di gruppo), tempo valido anche per un notevole 35° posto nella classifica assoluta. Meno di mezzo secondo ha invece separato i tempi segnati da Tagliente delle due manches di gara, una costanza che è testimone della grande sintonia tra pilota e vettura.

Un’avaria all’elettronica di bordo ha colto invece la Renault Clio RS 2.0 di Angelo Faraone nel preludio di Gara 2, rendendo il pilota impossibilitato a disputare la seconda manche. Faraone aveva già registrato un buon tempo di 4’33.71 durante la prima sessione di gara, con una media di 80,9 km/h valida per un 98° posto nella classifica di Gara 1.

Contenuti multimediali di supporto

❖     ACI SPORT

❖     Gretaracing

❖     25ª Luzzi-Sambucina

#Acisport #CIVM #CIVM2021 #Peugeot308GTI #RenaultClioRS #LuzziSambucina

rif.: Ufficio Stampa Gretaracing