Procedono i lavori per il 16° Minislalom Città di Bagaldi

Bagaladi – Procedono alacremente i lavori per l’organizzazione del 16° Minislalom città di Bagaladi, che si svolgerà nel bellissimo borgo che domina la vallata del Tuccio i prossimi 12 e 13 ottobre. Proprio da un paio di giorni, infatti, sono iniziati i lavori di messa in sicurezza della Strada Provinciale n.3 su cui si svolgerà la manifestazione. Per prima cosa si è provveduto ad estirpare le erbacce presenti sui bordi del manto stradale, mentre nei prossimi giorni sarà realizzata la bitumazione di alcuni tratti del percorso.
Inoltre, in queste ore Aci Sport ha approvato il Regolamento Particolare di Gara, inviato in maniera solerte da Lello Pirino, presidente del Comitato Organizzatore Aspromonte.
Tutto è pronto, quindi, nella cittadina jonica per accogliere i piloti che sicuramente si presenteranno in numero molto massiccio. Nella giornata di sabato 12 ottobre, infatti, in piazza della Libertà avranno luogo le verifiche tecniche e sportive, durante le quali l’Associazione Commercianti di Bagaladi presieduta da Carmelo Sgrò provvederà ad omaggiare a ciascun pilota un ticket valido per la consumazione della cena, che sarà preparata a cura dell’associazione stessa.
Domenica 13 ottobre, invece, avrà luogo la gara, su un percorso intervallato da 9 barriere di rallentamento, la cui partenza sarà situata nel comune di San Lorenzo, circa 400 metri prima rispetto al ponte che attraversa la fiumara del Tuccio, mentre l’arrivo è previsto all’interno del paese di Bagaladi. Alle ore 9 ci sarà una sfilata di Ferrari, grazie all’interessamento del club reggino dedicato al Cavallino Rampante presieduto da Natale Romeo. La competizione vera e propria, invece, partirà alle ore 10 e prevede una manche di ricognizione del tracciato e successivamente tre manche di gara. Al termine della manifestazione agonistica nella stessa piazza della Libertà si svolgerà la cerimonia di premiazione.
Dopo qualche anno di stop, pertanto, rientra in grande stile la Scuderia Aspromonte, storica compagine associativa fondata nel lontano 1952, che si pregia di essere la più antica scuderia ancora in attività sull’intero territorio nazionale. Anche per lo slalom di Bagaladi si tratta di un atteso rientro, dal momento che la competizione jonica, una delle prime nel suo genere organizzate in provincia di Reggio Calabria, mancava dai calendari agonistici ormai da ben 9 anni. Il più titolato tra i nomi presenti nel glorioso albo d’oro della gara è quello di Gaetano Piria. Lo scillese volante, infatti, si è aggiudicato ininterrottamente le ultime quattro edizioni dello slalom di Bagaladi e, pertanto, si candida di diritto come uno dei maggiori accreditati al successo anche nell’edizione di quest’anno.

Demetrio Vilardi
Addetto Stampa Scuderia Aspromonte

X