Ragazzi non molla alle Svolte di Popoli

Questo articolo è anche in formato audio

FERRARI 488 IN VOLO VERSO LA LAMBORGHINI

La Ferrari 488 del team Superchallenge in volo verso le Lamborghini. Continua la sfida tra la rossa di Maranello guidata da Roberto Ragazzi, detentore della coppa GT Super Cup 2019, e la Huracàn di Rosario Parrino. La battaglia dei bolidi è andata in scena alla 58^ cronoscalata “Svolte di Popoli”, in provincia di Pescara, valida come terza prova del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) oltre che per il Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM). L’evento si è svolto il 28, 29 e 30 agosto scorsi e nel rispetto delle disposizioni anti-Covid è stato chiuso al pubblico.

Il pilota padovano Roberto Ragazzi è arrivato terzo in gara 1 e secondo in gara 2, tenendo così il contatto con il rivale di campionato Parrino. La competizione si è giocata lungo il percorso che porta da Popoli alle immediate vicinanze del bivio per San Benedetto in Perillis, in provincia dell’Aquila, per un totale di 7,53 chilometri. Ragazzi ora si prepara a risalire nella sua 488 in occasione della prossima cronoscalata a Cividale-Castelmonte. La gara si terrà dal 2 al 4 ottobre in provincia di Udine e sarà l’unica in programma nel 2020 nel territorio regionale per quanto concerne il mondo delle quattro ruote. In Friuli-Venezia Giulia accanto a Ragazzi ci sarà anche il giovane pilota Stefano Artuso del team Superchallenge. «Il campionato da un momento all’altro può riservare inaspettate sorprese – dichiara Roberto Ragazzi -. Il segreto è non mollare mai». 

Elisa Fais Giornalista professionistaIl GazzettinoTelenuovoUfficio stampa Istituto Oncologico Veneto (Irccs)