Risultati eccellenti per la RO racing alla Scarperia-Giogo

Questo articolo è anche in formato audio

Colpaccio della scuderia RO racing alla quattordicesima Scarperia Giogo, gara di apertura del Campionato Italiano Velocità in Salita Autostoriche (CIVSA). Natale Mannino si è imposto nel Secondo Raggruppamento ed è giunto al secondo posto della classifica generale. Buoni piazzamenti anche per Matteo Adragna e Vincenzo Serse.

E’ iniziato nel migliore dei modi il Campionato Italiano Velocità in Salita Autostoriche per la scuderia RO racing. Alla 14ª SCARPERIA GIOGO, disputatasi in Toscana il fine settimana appena trascorso, in condizioni meteo davvero proibitive, Natale Mannino ha sfoderato una prestazione da incorniciare. Il pilota palermitano, a bordo di una Porsche 911 seguita dal preparatore Guagliardo, grazie ad una guida molto attenta e precisa, è riuscito mettersi dietro vetture blasonate e potenti. Il portacolori del sodalizio di Cianciana si è permesso il lusso di giungere a un passo dalla vittoria, ha, infatti, concluso la gara al secondo posto della classifica generale e si è imposto a mani basse nel Secondo Raggruppamento. Sempre nello stesso raggruppamento piazza d’onore per Matteo Adragna, al via con la fida ed inseparabile Porsche 911 seguita dai Fratelli Balletti.

Nella classe 1150 TC del Terzo Raggruppamento, a farla da padrone, come ormai di consueto, è stato il campione italiano in carica Vincenzo Serse che, a bordo della sua consueta Fiat 127, ha messo in scena una nuova gara capolavoro.In pista, in Umbria a Magione, non è andata a buon fine la partecipazione di Rosario Montalbano al Challenge Ford. Il direttore sportivo della scuderia siciliana ha infatti abbandonato in seguito ad una toccata mentre, con la sua Ford Ka, occupava la terza posizione.